Riccardo Marcuzzo/ Riki Mania, cresce l’attesa a Milano per il concerto all’Alcatraz

- Silvana Palazzo

Riccardo Marcuzzo, è Riki Mania: cresce l’attesa a Milano per il concerto all’Alcatraz, poi sarà all’Atlantico di Roma. Le ultime notizie sul cantante, secondo ad Amici, e sul suo tour

riccardo_marcuzzo_3_facebook_2017
Riccardo Marcuzzo (Riki)

È un momento magico per Riki: è in vetta alla classifica FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), è impegnato con le ultime tappe del suo tour 2017 e sta facendo già collezione di date sold out per la tournée del prossimo anno. Continua a brillare la stella di Riccardo Marcuzzo, il cui album “Mania” è quello più venduto della settimana, per la terza volta consecutiva. Questo disco è stato anticipato dal singolo “Se parlassero di noi”, che ha debuttato al primo posto della classifica di iTunes, a poche ore dalla pubblicazione. Così è diventato il quarto brano di Riki che nel giro di cinque mesi si posiziona direttamente in testa. La “Mania” di Riki è esplosa: mancano pochi giorni alle due anteprime live, previste per il 15 novembre all’Alcatraz di Milano e il 18 all’atletico di Roma. E se l’attesa non è già vibrante, ci pensa lui a infiammare le fan: “Sono pronto per i LIVE…E voi verrete a vedermi?”, chiede sui social.

RIKI MANIA: A RUBA ALBUM E I BIGLIETTI DEL SUO TOUR!

Super impegnato Riki, tra concerti e appuntamenti instore. Per quanto riguarda questi ultimi, sarà il 19 novembre a Bologna, il 21 a Macerata, il 22 a Perugia, il 23 a Roma, il 25 a Reggio Calabria, il 26 a Treviso, il 29 a Torino, il 30 a Firenze, l’1 a Salerno e il 3 dicembre a Massa Carrara. Nel frattempo il Tour 2018 va alla grande: tantissimi i sold out, si stanno infatti già esaurendo i biglietti per febbraio e marzo del prossimo anno! Sabato è stato a San Benedetto, dove ha incontrato Francesco Facchinetti. L’ex dj, ora conduttore televisivo, è infatti anche l’agente di Riccardo Marcuzzo da qualche mese. Mille persone circa hanno accolto al Palariviera il cantante arrivato secondo ad Amici, che ha un rapporto speciale con questa città: “A San Benedetto ci venivo in vacanza”. All’orizzonte, invece, ci sono ora le tappe di Milano e Roma. Sui profili social non ci sono tracce e indizi sull’organizzazione della tappa meneghina: massimo riserbo per sorprendere i fan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori