MILANO MUSIC WEEK/ Prima edizione, dal 20 al 26 novembre

- La Redazione

Si svolgerà dal 20 al 26 novembre la prima edizione della MILANO MUSIC WEEK, 200 artisti, 70 location, 100 live, 57 djset, 16 talks ecco di cosa si tratta

FrancescoGabbani__mondadori
Francesco Gabbani, foto Mondadori

Si svolgerà dal 20 al 26 novembre la prima edizione della MILANO MUSIC WEEK, che si preannuncia come un appuntamento imperdibile per il mondo della musica italiana. 200 artisti, 70 location, 100 live, 57 djset, 16 talks, 112 panel, 120 partner produttori di contenuti e un’intera settimana in cui la musica pop sarà la protagonista assoluta dei molti appuntamenti che interesseranno tutta la città. Un programma importante che dimostra come, per la prima volta, un’iniziativa dedicata alla musica pop sia stata in grado di unire realtà differenti – dalle major alle etichette indipendenti, dai grandi locali alle associazioni – confermando la vocazione internazionale del tessuto artistico e produttivo milanese.

 

200 artisti, 70 location, 100 live, 57 djset, 16 talks, 112 panel, 120 partner produttori di contenuti, per un’intera settimana di musica a Milano.

Tra i tanti artisti: i concerti di Niccolò Fabi, Jamiroquai, Selton, Diodato, Roy Paci, Ulver, Allie X, Stefan Schneider e gli incontri con Caparezza, Paola Turci, PFM, Nesli, Mauro Pagani e Stefano Senardi, Le Vibrazioni, Eugenio Finardi.

Oltre ai nomi presenti in cartellone,  alcuni artisti andranno ad unirsi al programma tra cui: Max Pezzali che sarà intervistato da Shade al Warnersquad, Emis Killa, gli incontri con Fabri Fibra e Ghali.

All’interno del programma della Milano Music Week trovano spazio anche appuntamenti in cui la musica viene raccontata direttamente da chi la fa: gli artisti. Occasioni uniche in cui alcuni tra i protagonisti della musica italiana incontrano il pubblico per raccontare la loro carriera, la loro musica, i loro progetti. Protagonisti di questi appuntamenti saranno Paola Turci, Caparezza, PFM, Nesli, Mauro Pagani e Stefano Senardi, Le Vibrazioni, Eugenio Finardi. Ad intervistare gli artisti sulle proprie esperienze e la propria musica sarà il curatore artistico della Milano Music Week Luca De Gennaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori