Cleò / Senza Confini, il video per San Valentino 2017: l’augurio del misterioso artista ai Big della musica italiana in attesa del suo primo singolo

- La Redazione

Cleò: Senza Confini, il video per San Valentino 2017. L’augurio del misterioso artista ai Big della musica italiana in attesa del suo primo singolo. Un assaggio della sua voce intensa

cleo
Cleò

Domani gli innamorati festeggiano San Valentino e Cleò, l’artista che canta senza mostrarsi, ha deciso di far loro un augurio sincero con un video speciale: “Senza Confini“, un omaggio ai grandi artisti della musica italiana e ai loro fan. Il filmato è amatoriale, ma per l’artista «il messaggio conta più di quel che si vede». Scorrono così le immagini dei grandi della musica italiana, come Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Elisa, Jovanotti, Vasco Rossi, Adriano Celentano, Andrea Bocelli, Nek e tanti altri, tutti ritratti in compagnia dei rispettivi partner. Nel video compare anche Beppe Vessicchio, che diresse “Senza Confini“, originariamente interpretato da Eramo & Passavanti a Sanremo 1998. Per Cleò si tratta di «una delle poesie più intense e riuscite della musica italiana». Il brano parla di un dramma attualissimo, quello dell’immigrazione che spesso allontana due innamorati. Cleò ha deciso di riproporlo con rispetto della stesura originale e, quindi, «nel modo più essenziale possibile»: l’elemento dominante è la sua voce, accompagnata dal pianoforte e da un lieve accento corale gospel. Il canto di Cleò è stato quindi accompagnato al pianoforte dal maestro Silvano Borgatta, keyboardist che ha lavorato ad esempio per Phil Collins, Lucio Dalla, Renato Zero e gli Stadio. Il suo social media manager, Antonio Augelli, ha realizzato invece il videoclip artigianale (clicca qui per vederlo). Venerdì 3 febbraio è uscito in tutti gli stores digitali su etichetta “Capogiro Records/Gianni Rodo Edizioni” con distribuzione Believe Digital, ma il prossimo aprile è prevista l’uscita del primo singolo del progetto discografico di Cleò.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori