Elodie/ “Quando finisce un amore” di Riccardo Cocciante è la sua cover. La scelta degli orecchini (Festival di Sanremo 2017)

- La Redazione

Elodie: l’ex concorrente di Amici ha scelto di interpretare all’Ariston la cover di Quando finisce un amore di Riccardo Cocciante (Festival di Sanremo 2017, terza serata 9 febbraio)

Elodie
Elodie

Farà parlare molto di lei dopo questo Festival di Sanremo 2017 perchè è stata davvero brava. La giovane artista uscita da Amici di Maria De Filippi ha deciso poi di portare un pezzo molto complicato nella serata delle cover e cioè ”Quando finisce un amore” di Riccardo Cocciante. La canzone la canta con grande personalità e con una voce straordinaria. Qualcuno però si sarà interrogato sicuramente anche sugli orecchini che ha indossato nelle due apparizioni Elodie. La ragazza ha portato in entrambe le occasioni in cui si è esibita un orecchino gigante e dall’altra parte solo un brillantino. Mentre quando si è esibita con il suo pezzo lo aveva a sinistra, stasera ha deciso di metterlo a destra. Probabile che non ci sia un motivo preciso o che sia solo una scelta dovuta al taglio del vestito, che in effetti oggi è più dinamico dall’altro lato dell’orecchino. Rimane però la curiosità di chiederle il perchè di questa scelta.

Quando finisce un amore‘ è il brano scelto da Elodie per la terza serata del Festival di Sanremo, quella dedicata alle cover. Si tratta di uno dei brani più amati di Riccardo Cocciante, pubblicato per la prima volta nel 1974, anche se tra le versioni più celebri troviamo quella di Mia Martini nel 1975. Elodie porta in gara il brano ‘Tutta colpa mia’, scritta dall’amica Emma Marrone che non può non essere fiera della prima esibizione: “Mi hai regalato un sogno grazie” le parole della cantante salentina dopo la performance dell’amica Elodie. “Il primo applauso della sala stampa durante la gara di quest’anno, ve lo dico, è per Elodie #sanremo2017” hanno scritto i giornalisti di ‘Tv sorrisi e canzoni’ per la prima serata del Festival, Elodie ha raccolto consensi da tutti i giornalisti ed anche dal pubblico a casa che vuole risentirla ancora una volta questa sera con il brano cover e domani con il nuovo pezzo.

Elodie salirà questa sera sul palco del Festival di Sanremo 2017 per cantare “Quando finisce un amore” di Riccardo Cocciante. In una video intervista rilasciata stamane dalla cantate a Davide Maggio, Elodie ha parlato così della canzone che ha scelto di interpretare nella serata di oggi, quella delle cover: “La adoro. Io Cocciante ho iniziato ad ascoltarlo molto presto e mi è sempre piaciuto il suo essere tragico, la disperazione. Mi piacerebbe fare un bell’omaggio”. Parlando con Davide Maggio Elodie ha provato anche a spiegare cos’è l’amore per lei, visto che è proprio l’amore il tema centrale del brano che interpreterà stasera, giovedì 9 febbraio 2017: “L’amore è sapere che non puoi fare a meno dell’altra persona, che puoi condividere con lei qualsiasi cosa, è essere emozionato quando la vedi”. Clicca qui per vedere la video intervista.

Grande attesa in questa terza serata del Festival di Sanremo 2017 per la cover di Elodie, Quando finisce un amore, indimenticabile brano di Riccardo Cocciante. La scelta dell’ex concorrente di Amici di Maria De Filippi è stata quella di puntare su un brano molto intenso, dove l’interpretazione sul palco dell’Ariston giocherà un ruolo fondamentale per la sua riuscita. E non è un caso che la stessa Elodie, alla vigilia della sua partecipazione al Festival 2017, come riportato da Tv Sorrisi e Canzoni, abbia dichiarato:”Spero di portare sul palco dell’Ariston quella stessa grinta”. Tra i fan della giovane cantante romana erano in tanti ad attendersi una scelta differente: per la serata dedicata alle cover ci si poteva aspettare un omaggio a Mia Martini e al brano Almeno tu nell’universo, una canzone che Elodie ha dimostrato di poter interpretare ottimamente nei suoi trascorsi ad Amici.

Scelta coraggiosa da parte di Elodie nella terza serata del Festival di Sanremo 2017 dedicata alle cover: l’ex concorrente di Amici porterà infatti Quando finisce un amore di Riccardo Cocciante. Un brano difficile da disocciare dall’immagine dell’artista di origini vietnamite, che inserì questo brano nell’album del 1974 intitolato Anima. Non si può fare a meno di sottolineare come la forza principale di questo pezzo sia l’interpretazione che l’artista ne ha dato: un Cocciante mai domo, scatenato, deciso a non rassegnarsi alla fine di un amore. E dalle strofe del pezzo si ha la precisa descrizione di ciò che accade quando finisce un amore:”Ti senti un nodo nella gola/ti senti un buco nello stomaco/ti senti un vuoto nella testa e non capisci niente/e non ti basta più un amico/e non ti basta più distrarti/e non ti basta bere da ubriacarti/e non ti basta ormai più niente/e in fondo pensi, ci sarà un motivo/e cerchi a tutti i costi una ragione/eppure non c’e’ mai una ragione perché un amore debba finire/e vorresti cambiare faccia/e vorresti cambiare nome/e vorresti cambiare aria/e vorresti cambiare vita/e vorresti cambiare il mondo/ma sai perfettamente/che non ti servirebbe a niente”. Il perché? Cocciante è il numero uno nel tentativo di spiegarlo:”perché c’e’ lei nelle tue ossa/perché c’e’ lei nella tua mente/perché c’e’ lei nella tua vita/e non potresti più mandarla via/nemmeno se cambiassi faccia/nemmeno se cambiassi nome/nemmeno se cambiassi aria/nemmeno se cambiassi vita/nemmeno se cambiasse il mondo”. Elodie saprà rendergli onore? Questo il video dell’esibizione di Riccardo Cocciante!  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori