Rino Zurzolo/ Morto il bassista di Pino Daniele: il ricordo commosso di Napoli per il suo “talento assoluto”

- La Redazione

Avrebbe compiuto 59 anni a giugno,  da due anni era malato: è scomparso Rino Zurzolo, storico bassista di Pino Daniele e punto di riferimento della scena napoletana

rino-zurzolo_cs
Rino Zurzolo

La città di Napoli piange un altro addio, ancora legato a Pino Daniele, per uno dei musicisti forse tra i più talentuosi della scena napoletana e partenopea legata al moderno jazz. Era ancora giovane il povero Rino Zurzolo ma da due anni purtroppo era costretto da una fastidiosa malattia a limitare moltissimo la sua amata professione di bassista e contrabbassista. La città di Pino ricorda il suo compagno e solidale musicista in tanti concerti storici: «Ha raggiunto in cielo Pino Daniele, è scomparso il nostro più grande contrabbassista. Ancora poche settimane fa siamo stati insieme nel ricordare Pino nel giorno del suo anniversario», scrive su Facebook il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, a ricordo di tutta la città che ha amato e stimato l’opera di questo grande musicista. «un talento assoluto, con competenza, professionalità e passione, sino agli ultimi giorni della sua vita, ha portato la musica partenopea ai più alti livelli mondiali», scrive ancora De Magistris nel suo lungo post dedicato ala morte di Zurzolo. Rincara la dose anche l’ex sindaco di Napoli, Antonio Bassolino, che fa sapere in una breve nota «Forse da qualche parte esiste un luogo dove poi si incontrano gli artisti napoletani. Addio e un bacio a Rino Zurzolo, un grande come Pino Daniele». (agg. di Niccolò Magnani)

I fan di Pino Daniele in queste ore stanno augurando a Rino Zurzolo di rivedere il suo vecchio compagno di musica. E’ morto Rino Zurzolo, 58 anni, storico bassista nella band che fin dagli inizi accompagnò il musicista napoletano. Anche lui originario del capoluogo campano, da due anni era malato, anche se solo negli ultimi mesi si era parlato di tumore ai polmoni. Lascia la moglie e due figli, di 20 e 13 anni. Lo ha ricordato su facebook il compagno nella band di Daniele, James Senese che fino all’ultimo gli è stato vicino: “Tvb fratello, sei stato e resterai grande. Grazie per tutto quello che hai dato a noi e alla musica. Ogni volta che le corde di un contrabbasso vibreranno, pronunceranno nella nostra anima un nome: Rino Zurzolo, sempre e per sempre“. Aveva studiato contrabbasso al conservatorio ma era rimasto coinvolto nella effervescente scena musicale napoletana degli anni 70. A solo 13 anni aveva già formato un gruppo musicale, i Batracomiomachia in cui suonavano anche Enzo Avitabile e Pino Daniele. E con Daniele suonerà a lungo, sin dal suo disco di esordio del 1977 incidendo anche diversi dischi da solista in cui sperimentava con la classica e il jazz.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori