DJ JAD ATTACCA J-AX/ Video, su Facebook replica dell’Articolo 31 superstite alla spalla di Fedez

- Matteo Fantozzi

Dj Jad attacca J-Ax, video: rottura tra i due componenti degli Articolo 31. Ecco cosa è successo e le pesanti accuse da parte del primo verso il secondo, ma con grande rispetto.

jax_facebook
J-Ax apre negozio di "marijuana legale"

Sono pesanti e dirette le parole di Dj Jad verso l’ex collega J-Ax per quanto riguarda gli Articolo 31. Ecco le sue parole: “Ciao Alessandro, sono costretto a risponderti con un video perché le ultime volte che ho provato a chiamarti e scriverti non mi hai risposto. Lo faccio per i seguaci che me lo chiedono. Per quanto riguarda le nostre vicende personali stendiamo un velo pietoso. Il fatto che un promoter faccia una comunicazione sbagliata a mia insaputa di ciò che è Articolo 31 per me non deve essere un pretesto per attaccarmi e farmi passare per accattone, quello che gratta i muri per i soldi, sputando sulle nostre canzoni e la nostra storia. Articolo 31 in questa fase non parte dall’idea di sostituire te come frontman che hai rappresentato la storia e la forza della nostra band. Si parla infatti di Dj Jad project e non altro. Nasce dal principio che questo progetto possa partire da nuove collaborazioni. Alla base c’è il mio bisogno di rimettermi in gioco per gli ideali sempre sostenuti e la visione della musica per rispetto alla storia di un nostro progetto che per me ha assunto una dimensione nuova e moderna. Hai ragione che il vecchio progetto così come lo conoscevano i seguaci è sotto una lapide, ma tu lo hai deciso con la tua scelta che ti ha portato a fare un’altra strada. Io sono felice per te, ma da quella lapide di cui tu parli nasce per me una cosa nuova e nasce da quei valori in cui credevamo e che io sento ancora miei e in cui tu non credi più. Non rubo l’identità a nessuno, ma quello che stiamo facendo sia per il tour che prossimamente per il disco è un viaggio verso i vecchi pezzi riarrangiati e nuovi pezzi. Ricevo tante critiche e anche tanti complimenti, sto facendo una cosa diversa con gli stessi valori e la stessa energia. Dispiace per me chiarirci tramite un video e non in privato dove mi sarebbe piaciuto guardarti negli occhi ma non è stato possibile. Ti ho cercato diverse volte, ma si sa che le star sono impegnate e non hanno tempo. Dici di aver pensato a una reunion, mi fa piacere, ma quando ti proposi un paio di anni fa alcuni concerti chiesti dai fan mi rispondesti per telefono e per sms che mi avresti fatto sapere e ti coglievo impreparato. Dato che non mi hai risposto dopo qualche mese ti ho scritto e tu non mi hai mai risposto“.

Tutti i nati negli anni ottanta hanno vissuto degli anni splendidi grazie al gruppo rap degli Articoli 31. I due avevano iniziato questa splendida avventura nel 1990 per interrompere il tutto dopo nove album e ben sedici anni di collaborazione. Il gruppo era formato da J-Ax e Dj Jad che avevano anche uno splendido rapporto di amicizia, per questo stupiscono le parole del secondo che spiega quanto accaduto di recente e la sua volontà di iniziare un nuovo percorso. Il loro album del debutto è stato nel 1993 Strade di città, con il grandissimo successo che arriva nel 1996 con Così com’è. I due si sono divisi proprio nel 2006 per quella che è stata una pausa di riflessione pronta a lasciare sempre una porta aperta verso una possibile reunion. Dopo le parole di Dj Jad però questa sembra essere un’ipotesi che non ha ormai nessuna più possibilità di essere. Staremo a vedere quale sarà la risposta di J-Ax.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori