I-DAYS FESTIVAL 2017 / Programma seconda giornata 16 giugno: inizia l’attesa è per Justin Bieber

- Anna Montesano

I-Days Festival 2017, programma seconda giornata, venerdì 16 giugno 2017: i Radiohead e non solo!Sul palcoscenico saliranno gli Ex-Otago, Michael Kiwanuka e James Blake 

idays2017
I-Days 2017

I-Days Festival 2017, programma seconda giornata, venerdì 16 giugno 2017

L’attesa dei fan per Justin Bieber – L’entusiasmo è alle stelle per la seconda tappa degli I-Days 2017, che vedono questa sera sul palco i Radiohead. Ma l’attesa dei fan è tutta per la prossima tappa e soprattutto per l’arrivo sul palcoscenico di Monza di Justin Bieber. Sul web è scattato il countdown da parte dei fan e di coloro che assisteranno alla nuova tappa dell’evento e sono tanti i commenti che possiamo leggere in merito: “Ma facciamo salire in tendenza il fatto che Justin sia arrivato qui in Italia!” e ancora “Sono in ansiaaaa per Justin” oppure “Mi viene la depressione post concerto ancora prima di andarci al concerto. Non va bene”. L’attesa è tutta per la popstar americana per la quale accorreranno migliaia di fan da tutta l’Italia.

Michael Kiwanuka live, in attesa dei Radiohead – Da qualche ora ha preso il via la seconda serata prevista dall’I-Days Festival 2017, che ha già visto esibirsi sul palco dell’Autodromo di Monza i Santa Margaret e gli Ex Otago. In questo momento, tutto il pubblico si prepara ad assistere al live di Michael Kiwanuka, il cantante britannico di origini ugandesi che nel 2011 ha supportato il tour di Adele. La sua performance è prevista a partire dalle 18.15, ma i presenti, naturalmente, sono in attesa dell’evento di stasera, che a partire dalle 21.15 porterà i Radiohead a realizzare uno dei concerti più interessanti della kermesse. “Here we are! #radiohead”, “Qui il #sole batte, il #neurone frigge, la #birra scorre ma la #adrenalina sale! #radiohead #idays”, “We are coming #radiohead”, “aspettando #radiohead #radioheadmonza #virginradio #parcodimonza”, scrivono i follower, che in vista dell’evento live di oggi hanno già iniziato condividere le loro emozioni sui social. A questo link una delle ultime foto condivise sui Instagram. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

Gli avventori segnalano dei disservizi – I-Days Festival 2017 è la kermesse musicale partita ieri e che per quattro serate accenderà il Parco di Monza con una serie di concerti imperdibili. Sui social, però, in queste ultime ore molti utenti hanno segnalato una serie di disservizi, che si aggiungono al black out di ieri del sito ufficiale e mettono in evidenza tutte le inefficienze della macchina organizzativa. Ecco le lamentele segnalate dagli avventori nelle ultime ore: “Abbiamo pagato il parcheggio Gold (40 e passa euro perché ti obbligano a mandartelo a casa con sda) perché dal sito risultava 20 minuti a piedi dall’entrata. Peccato che per arrivare all’entrata ti fanno fare un giro apocalittico della durata di 1 h e 15”. E poi ancora “Capisco che far uscire 30.000 persone non sia affatto semplice, ma ieri solo il buon senso e l’auto disciplina del pubblico ha fatto sì che tutto andasse bene”. Non mancano, inoltre, le lamentele sui controlli definiti da un utente: “Del tutto inutili visto che avevo un mazzo di chiavi da mezzo chilo in tasca e il metal detector non ha suonato”. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

I Santa Margaret fra poche ore in concerto – Al via oggi la seconda giornata dell’I-Days Festival 2017, che questa sera porterà al Parco di Monza uno dei gruppi più importanti del panorama musicale internazionale, i Radiohead. L’appuntamento con la band è per stasera alle ore 21.00, ma prima di loro ci saranno altri gruppi ad infiammare l’attesa dei tanti fan. A partire dalle ore 16.00, infatti, è prevista l’esibizione dei Santa Margareth, una band nata a Milano dall’incontro della cantautrice Angelica Schiatti con Stefano Verderi (chitarrista de Le Vibrazioni ) e che fra pochi minuti aprirà il lungo pomeriggio di concerti con atmosfere di blues e melodie psichedeliche. Ricordiamo che oggi, venerdì 16 giugno, i cancelli dell’Autodromo si sono aperti alle ore 13.00 e continueranno ad accogliere il pubblico fino alle ore 17.00. Da domani, invece, l’ingresso verrà anticipato di qualche ora e sarà possibile accedere all’area già a partire dalle ore 11.00. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

Ancora entusiasmo per i Green Day sui social – Alle 17, all’Autodromo di Monza, prenderà il via la seconda giornata dell’i-Days 2017 che, questa sera, porterà sul palco anche i Radiohead. Sui social, però, c’è ancora la febbre per lo spettacolo dei Green Day, protagonisti della prima giornata del grande festival musicale che, fino al 18 giugno, porterà a Monza più di 200mila persone. Su Twitter, in particolare, in attesa dell’inizio dei concerti in programma oggi (leggete in basso), i fans dei Green Day stanno rivivendo le emozioni vissute ieri sera. La band ha regalato un grande show ai fans, arrivati a Monza da tutta Italia. “La cosa più bella e devastante che mi sia mai capitata”, “grandiosi come sempre i Green Day”, “Credo sia stato uno dei concerti più belli a cui sia stata. Boh, sono fantastici”, “Comunque non credo ci sia un gruppo che dal vivo spacchi i culi più dei Green Day, fanno il disastro, li amo, sono i numeri uno”, scrivono i fans. Cliccate qui per leggere tutto (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Un’altra serata con il botto – Dopo il grandissimo successo della prima serata che ha portato sul palco i Green Day, la seconda giornata dell’I-Days Festival 2017 propone un programma da capogiro. A Monza, per il secondo giorno del famoso festival musicale, sono attesi circa 60mila persone per Radiohead, James Blake, Michael Kiwanuka ed Ex-Otago. Per partecipare all’evento è ancora possibile acquistare il biglietto direttamente all’ingresso dell’Autodromo che ospita l’evento. L’apertura dei cancelli è fissata per le 13 mentre i concerti inizieranno alle 17. Per facilitare i controlli con la sicurezza attenta ai minimi dettagli, sono stati imposti una serie di divieti ai partecipanti come quello di non poter portare borse, zaini, sacchi a pelo, bombolette spray, bottiglie di vetro e di plastica e tanto altro. Quella di oggi, dunque, sarà ancora una giornata all’insegna della grande musica e del divertimento (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

i Radiohead e non solo – Questa sera grande appuntamento a Monza, c’è la seconda data del tour europeo dei Radiohead in Italia. Il concerto fa parte del festival I-Days 2017 e si terrà nel parco all’interno dell’Autodromo Nazionale di Monza. Il festival ha avuto inizio giovedì 15 e terminerà  domenica 18 giugno. Prima dei Radiohead, questa sera sul palcoscenico saliranno gli Ex-Otago alle 17, Michael Kiwanuka alle 18.15 e James Blake alle 19.45 e finalmente alle 21:30 toccherà ai grandi e attesi protagonisti. Questi i controlli di sicurezza previsti e da seguire in maniera minuziosa: all’interno dell’impianto è vietato introdurre valigie, borse e zaini con capienza superiore a 15 litri, bombolette spray come antizanzare e creme solari. Sempre molto elevate le misure di sicurezza, ricordiamo infatti che sono proibiti anche altri oggetti come trombette da stadio, fuochi d’artificio, macchine fotografiche professionali, tablet, bastoni da selfie, bevande alcoliche o bottiglie di qualsiasi tipo, sono permesse solo di plastica, inferiori a 0,5 litri e senza tappo.

Oltre ai Radiohead agli I-Days 2017 troveremo i Sum 41, i Linkin Park e i Blink 182 (sabato 17) e i Bastille, Martin Garrix e Justin Bieber (domenica 18). Una grandissima manifestazione quindi per gli amanti del genere, lo spettacolo non mancherà. Ricordiamo che per tutta la durata del festival I-Days è attivo anche un servizio di autobus per raggiungere l’Autodromo da varie città italiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori