Tiziano Ferro concerto / Stadio Olimpico di Torino, 21 giugno: la lunga pausa dopo il 15 luglio

- Stella Dibenedetto

Tiziano Ferro, concerto allo Stadio Olimpico di Torino: tutte le informazioni sulla sicurezza e sugli ultimi biglietti disponibili. Ecco la scaletta dello show kolossal.

Tiziano_Ferro
Tiziano Ferro contro il Ministro Fontana

TIZIANO FERRO CONCERTO ALLO STADIO OLIMPICO DI TORINO

Felicità, commozione e tante emozioni positive sono quelle dei fan che in questi giorni stanno assistendo ai concerti del tour estivo di Tiziano Ferro. Momenti unici che putroppo subiranno una lunga battuta d’arresto. Il cantante infatti è pronto a prendersi una lunga pausa che potrebbe durare anche qualche anno. È lui stesso a confessarlo in una recente intervista a Repubblica: “Con la data del 15 luglio allo Stadio Franchi di Firenze, io chiudo. – annuncia il cantante di Latina, poi spiega perchè – Non ci sarà una ribattuta, non ci saranno indoor e palazzetti. Il prossimo tour arriverà dritto con il nuovo disco, tra un paio d’anni almeno. Non riesco ad esserci sempre. Ho bisogno di scrivere all’ombra”. La decisione sempre presa e anche definitiva, una notizia davvero dura per i fan.

Mentre all’Olimpico di Torino, Tiziano Ferro è impegnato con la nuova tappa del suo tour estivo, i fan iniziano a gioire per un’altra grande novità. Il cantante originario di Latina stupisce tutti annunciando che il 23 giugno lancerà la versione remixata e in lingua spagnola del suo ultimo singolo, già tormentone estivo, “Lento/Veloce”. La canzone si chiamerà “A Ti Te Cuido Yo (Lento/Veloz)” e nasce dalla collaborazione di Ferro con Dasoul, noto in Italia per il successo “El No Te Da” del 2016. Dasoul ha infatti riscritto assieme al cantante una parte della canzone che si candida adesso a diventare una delle hit più ballate dell’estate 2017.

Proseguono i concerti del tour italiano di Tiziano Ferro, una delle voci più belle della musica italiana. Le esibizioni live del cantante di Latina si sono aperte lo scorso venerdì 16 giugno in quel di San Siro a Milano, per poi proseguire il 17. Quale sarà la scaletta ufficiale di questa sera? Probabilmente, secondo primi rumors, non dovrebbe discostarsi troppo da quella dei precedenti concerti. Dopo la data di Torino di questa sera, il “Mestiere della vita” tour proseguirà il 24 giugno all’Ara di Bologna e il 28 e 30 giugno con la doppia data allo stadio Olimpico di Roma. Il tour degli stadi di Tiziano Ferro quindi, si concluderà nel corso del mese di luglio ed aprirà con una doppia data in quel di Bari il 4 e 5 luglio. Poi l’artista sbarcherà in Sicilia l’8 luglio e per l’esattezza, canterà al San Filippo di Messina. Il prossimo 12 luglio, si proseguirà con l’Arechi di Salerno per poi concludersi il 15 al Franchi di Firenze. Attualmente, non sono previsti ospiti al fianco di Tiziano Ferro nel corso delle varie date del tour. Negli ultimi giorni infatti, era fortemente circolata la voce di un intervento da parte di Carmen Consoli per cantare con lui sulle note de “Il Conforto” ma, a quanto pare non se ne farà nulla. Per quale motivo? Molto semplice, anche Carmen è impegnata con il suo tour. Ecco, a seguire, la potenziale scaletta di stasera.

Il mestiere della vita / Epic / Solo è solo una parola / L’amore è una cosa semplice / Il regalo più grande / Valore assoluto / Ed ero contentissimo / Sere nere / La differenza tra me e te / Xdono / Il sole esiste per tutti / Senza scappare mai più / E Raffaella è mia / Ti scatterò una foto / Imbranato / Troppo buono / E fuori è buio / Per dirti ciao / La fine / Lento/Veloce / Rosso relativo / Stop, dimentica / Xverso / Alla mia età / L’ultima notte al mondo / Mi sono innamorato di te / Incanto. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Tantissimi i controlli durante il concerto di Tiziano Ferro questa sera a Torino. 400 stewart e 35 metal detector per l’evento musicale dell’artista di Latina anche se, così come riporta Repubblica, si potrà entrare con borse ed iPad per filmare il cantante durante le sue esibizioni. Le persone addette alla sicurezza però, sono aumentate di ben 80 rispetto alle misure che si erano attuate per il concerto del 2015, quando il cantante aveva aperto il suo tour proprio in quel di Torino. Cosa sarà possibile introdurre e cosa no? Vietate macchine fotografiche, bastoni per selfie, bevande alcoliche, lattine e bottiglie in vetro o in plastica oltre il mezzolitro. Consentite invece, borse anche non trasparenti ed iPad. I cancelli si apriranno alle 16.30 ma già dalle 15 sono state aperte le vasche di pre-filtraggio per i controlli approfonditi prima dell’ingresso. Sono 35 i metal detector che dovranno “affrontare” i partecipanti all’evento. Anche le forze dell’ordine sono aumentate rispetto agli scorsi anni con un incremento del 20% circa disposti tutti in maniera strategica. Nello stadio inoltre, ci saranno cani anti esplosivo e artificieri. Nella sala del Gos – gruppo operativo sicurezza – che di solito viene utilizzata per sorvegliare le partite di calcio, è stata preparata la control room da cui organizzatori dell’evento insieme alla guardia di finanza, carabinieri, polizia, vigili del fuoco, 118 e protezione civile ispezioneranno i monitor delle telecamere di sorveglianza piazzate all’interno della struttura. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Nonostante il grande caldo di Torino, i fans di Tiziano Ferro sono già in fila per il concerto che l’artista terrà questa sera allo Stadio Olimpico. Un appuntamento imperdibile per chi non è riuscito ad essere presente sugli spalti dello stadio San Siro durante le tre serate che hanno consacrato Ferro nell’olimpo della musica italiana. Il concerto inizierà alle 21.15 ma i cancelli apriranno alle 16 per permettere agli agenti della sicurezza di poter controllare tutti i partecipanti e fare in modo che tutti i paganti siano all’interno dello stadio prima dell’inizio dello show. Muniti di acqua e cappellini, i fans di Tiziano Ferro stanno ingannando l’attesa postando sui social le foto della fila all’esterno dello stadio Olimpico. Sono già migliaia le persone presenti, arrivate allo stadio dalle prime ore di questa mattina. L’obiettivo è riuscire a conquistare la famosa transenna. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Dopo tre, magiche serate allo stadio San Siro di Torino, il tour di Tiziano Ferro approda questa sera allo stadio Olimpico di Torino. In attesa di salire nuovamente sul palco, però, l’artista ha voluto ringraziare i 130mila spettatori che hanno affollato gli spalti e il prato di San Siro. “3 indimenticabili serate a Milano. Oltre 130.000 persone. Adesso il #TZNTour2017 continua nei più grandi stadi d’Italia”, si legge sulla pagina ufficiale di Tiziano Ferro. I fans non hanno esitato a rispondere ringraziando il cantante per le emozioni che riesce a trasmettere con la sua musica. “Brividi ancora adesso! 3 serate indelebili dal mio cuore….Grazie TIZIANO”, “Tre magnifiche serate e mi sento importante perché in una c’ero anche io…e le parole che ci hai detto… una dedica del genere nemmeno nei migliori sogni te l’aspetti! L’amore che ti diamo è il minimo in risposta all’uomo e all’artista che sei. E’ stato un venerdì da ricordare per tutta la vita”, sono alcuni dei messaggi dei fans. Cliccate qui per leggere tutto (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

E’ partito il countdown per il concerto che Tiziano Ferro terrà questa sera allo Stadio Olimpico di Torino. Dopo un giorno di pausa dalle super serate di San Siro, l’artista torna ad emozionare i fans con i suoi più grandi successi. Un tour dai numeri straordinari quello di Tiziano Ferro che a San Siro ha raccolto tantissimi colleghi che si sono mescolati alla folla come dei normali fans. Ad assistere al concerto kolossal di Tiziano Ferro, infatti, c’erano Emma Marrone che ha cantato a squarciagola sulle note di “Ti scatterò una foto”, c’era Eros Ramazzotti, Marco Mengoni, i Negramaro, Nina Zilli e Saturnino. Tanti big della musica italiana che hanno scelto di partecipare alla grande festa di Tiziano Ferro a San Siro. Questa sera, invece, chi ci sarà sugli spalti dello Stadio Olimpico di Torino? Per lo show di questa sera è ancora possibile acquistare i biglietti. L’appuntamento, dunque, è per le 21.15 (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Dopo aver incantato lo stadio San Siro di Milano con tre concerti kolossal che non hanno deluso le aspettative dei fans, Tiziano Ferro, questa sera, sbarca allo stadio Olimpico di Torino per il quale c’è ancora la possibilità di acquistare un biglietto nel settore prato e distinti est. Amatissimo dai fans, Tiziano Ferro è ormai una realtà del mondo della musica italiana. Le sue canzoni sono apprezzate anche in America del Sud e il suo tour è destinato a battere molti record. Lo show, definito da chi ha avuto già il piacere di vederlo un vero kolossal, è studiato nei minimi dettagli. Nulla è lasciato al caso, a partire dal palco che è stato costruito ispirandosi all’ultimo album “Il mestiere della vita”. Anche per il concerto di Tiziano Ferro restano validi una serie di divieti imposti per garantire la massima sicurezza. Non si possono portare, infatti, macchine fotografiche, bastoni per selfie, bevande alcoliche, lattine e bottiglie in vetro o in plastica oltre il mezzolitro. Sarà, tuttavia, possibile portare piccole borse e i-pad. L’inizio del concerto è fissato alle ma i cancelli apriranno alle . Tutti gli spettatori dovranno superare i controlli dei 35 metal detector. Saranno, inoltre, presenti 400 stewart e numerosi rappresentanti delle forze dell’ordine. Nell’aria concerto ci saranno cani antiesplosivo e artificieri.

La scaletta è stata studiata per emozionare e divertire il pubblico. Tiziano Ferro, infatti, proporrà i brani dei primi anni della sua carriera ma anche quelli che hanno segnato la sua maturità artistica. Da Rosso Relativo fino a Il conforto, ecco tutti i brani che l’artista proporrà questa sera allo Stadio Olimpico di Torino: Il mestiere della vita, Epic, Solo è solo una parola, L’amore è una cosa semplice, Valore assoluto, Il regalo più grande, My Steelo/ Hai delle isole egli occhi/Indietro (R&B Medley), La differenza tra me e te, Ed ero contentissimo, Sere nere, Xdono, Il sole esiste per tutti/Senza scappare mai più/ E Raffaella è mia (Medley Electro Dance), Ti scatterò una foto, Imbranato/Troppo buono/ E fuori è buio (Acoustic Medley), Per dirti ciao!, La fine, Lento/Veloce, Rosso relativo, Stop! Dimentica, Xverso, Alla mia età, L’ultima notte al mondo, Mi sono innamorato di te (cover e omaggio a Luigi Tenco), Incanto, Lo stadio, Il conforto, Non me lo so spiegare, Potremmo ritornare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori