Albachiara / Video e analisi del testo: l’interpretazione finale di Vasco Rossi

- Valentina Gambino

Video Albachiara: qual è il significato della celebre canzone del rocker? Ecco l’analisi del testo ed un commento personale al brano che parla di noi ma non “d’amore”.

vascorossi_04_facebook_2017
Vasco Rossi

Finale col botto: ecco l’esibizione di Vasco sulle note di Albachiara

Il concerto record di Vasco Rossi a Modena, si è chiuso ieri sulle note di Albachiara, il pezzo storico del rocker di Zocca. Il celebre brano è stato accompagnato anche dai fuochi d’artificio che hanno messo fine al concerto che già è entrato nella storia della musica italiana. Nonostante la rivolta social per l’evento “mozzato” dagli interventi audio di Paolo Bonolis, il concerto si è comunque concluso con una scorpacciata non indifferente di ascolti. “Complimenti Vasco, complimenti Modena”, scrive il collega Luciano Ligabue su Facebook. Nel frattempo, così come riporta Repubblica, il ministro dell’Interno, Marco Minniti, si è complimentato con il capo della Polizia, Franco Gabrielli, con il prefetto e il sindaco di Modena, per l’ottimo lavoro svolto da tutte le Forze di Polizia impegnate ad assicurare lo svolgimento del concerto. “Uno straordinario evento – ha sottolineato Minniti – reso possibile da una straordinaria cooperazione fra istituzioni nazionali, locali e private. Un modello che ha tenuto insieme la sicurezza in uno spazio aperto e la gioia di un evento indimenticabile”. Eccovi, di seguito, il video live dell’esibizione di Vasco sulle note di Albachiara. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Qual è il brano più ascoltato su Spotify? Eccolo!

Albachiara ha chiuso il concerto di Vasco Rossi al Modena Park di ieri, sabato 1 luglio. Tanta l’attesa così come le emozioni che il rocker ha portato sul palcoscenico con lui e, tracciando i vari movimenti della rete: qual è la canzone del Blasco più scaricata su Spotify? Ma ovviamente Albachiara! Il celebre servizio streaming di musica, ha infatti rivelato i dati d’ascolto del cantante sulla piattaforma. Si parte con una stima relativa all’età: gli utenti che apprezzano di più il cantautore italiano hanno tra i 35 e i 44 anni e rappresentano il 25,7% degli ascoltatori, seguiti dalla fascia d’età 28-34 anni (19,5%). Anche gli utenti più giovani però, contribuiscono seppur in maniera minore, infatti, gli utenti tra i 23 e i 27 anni pesano per il 17% mentre i giovanissimi tra i 18 e i 22 per il 15,5%. Un bel 16% arriva invece dagli estimatori storici, quelli che seguono Vasco tra i 45 ed i 59 anni. Tra i successi più ascoltati, primo posto per Albachiara, con oltre 6 milioni di streaming, segue “Eh” con oltre 5,2 milioni di ascolti e poi “Senza parole” che si è portata a casa oltre 5 milioni di riproduzioni. Qual è invece, il vostro brano preferito? (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Albachiara: a chi è dedicata la canzone di Vasco Rossi?

Albachiara di Vasco Rossi, più che una canzone, ha letteralmente segnato la vita di moltissime persone. Fan o meno del “Komandante”, questa meravigliosa perla della musica italiana, ha segnato la vita – un po’ – di tutti. Chi non l’ha mai cantata guardando le stelle d’estate? La canzone è stata pubblicata come singolo nel 1979 dall’etichetta discografica Lotus e, che vi piaccia o meno, possiamo assicurarvi che non parla d’amore. Albachiara infatti, è un raro esempio di canzone straordinaria senza che però il sacro fuoco dell’amore possa (s)travolgerla. In Albachiara, il mitico Vasco non pronuncia mai la parola “Ti amo” ma parla comunque di sentimenti profondi ed anche tanto intimi. Vasco, ha raccontato di avere scritto la canzone di getto, aspettando che sua madre preparasse il pranzo e fosse pronto in tavola. Il pezzo, parla di una tredicenne che lui incontrava spesso in quel di Zocca in attesa della sua corriera. Sul finire, la canzone parla anche di intimità e di masturbazione. Alcuni anni fa, lo stesso Vasco ha raccontato di avere confidato alla ragazza di essere stata la musa ispiratrice della canzone ma lei, non l’ha presa molto bene e si è allontanata lasciando il buon re del rock davvero deluso. Da questo nuovo sentimento però, nacque un altro pezzo storico: “Una canzone per te”, contenuto nell’album Bollicine.

Vasco Rossi dietro un alter ego?

In Albachiara non è presente un solo “Ti amo”, è vero. Dentro però, ritroviamo la purezza: “sei chiara come l’alba…”. Albachiara quindi, racconta anche i sentimenti di un giovanissimo Vasco Rossi alle prese con le prime canzoni ed anche i primi turbamenti interiori. E, spesso, si parla di canzoni autobiografiche nascoste dietro un alter ego femminile. La storia di Albachiara in realtà, è vecchia come il mondo e racconta i profondi sentimenti di mancato adattamento dei giovani: dalla timidezza, al modo di vestire, al passeggiare da soli mangiando una mela, oppure conoscere il proprio corpo lontani da “sguardi indiscreti”. “Diventi rossa se qualcuno ti guarda…”, “Ti vesti svogliatamente, non metti mai niente che possa attirare attenzione…”, “E con la faccia pulita cammini per strada mangiando una mela coi libri di scuola ti piace studiare non te ne devi vergognare…”, “Qualche volta fai pensieri strani con una mano, una mano, ti sfiori, tu sola dentro la stanza e tutto il mondo fuori…”. Senza ombra di dubbio poi, le canzoni hanno però lo straordinario potere di essere interpretate in maniera personale, a seconda dei momenti. Certo è che, Albachiara, rappresenta uno spaccato giovanile non indifferente e soprattutto molto attuale.

Video “Albachiara”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori