JUSTIN BIEBER/ Chiarite le ragioni della cancellazione del Purpose Tour (oggi, 31 luglio)

- Annalisa Dorigo

Justin Bieber, news oggi 31 luglio: il cantante canadese viene supportato da illustri colleghi, comprensivi nella sua decisione di annullare le date restanti del Purpose Tour.

justin_bieber_instagram
Justin Bieber

LA COMPRENSIONE DEGLI AMICI

La decisione di Justin Bieber di cancellare le ultime date del suo Purpose Tour ha fatto velocemente il giro del mondo, lasciando i fan letteralmente sconvolti. In molti, soprattutto coloro che già avevano acquistato i biglietti per il concerto della loro star preferita, hanno espresso la loro delusione per questo gesto che avrebbe potuto essere annunciato con maggiore anticipo (e non a pochi giorni dalla prima tappa degli Stati Uniti). A distanza di giorni, anche il mondo della musica esprime il suo punto di vista su quanto accaduto e, a sorpresa, sono in molti a dirsi comprensivi per questo ‘passo falso’. Le Fifth Harmony hanno dichiarato, come riportato dalla pagina Facebook Justin Bieber Italia: “Sosteniamo lui e sosteniamo la felicità. Sappiamo come ci si sente. È stato in tour per 18 mesi…è davvero tanto tempo. Nessuno cancella un tour a meno che, continuare, non sia dannoso per se stessi. Probabilmente aveva le sue buone ragioni. Gli serviva riposo“. Dalla sua parte anche Madison Beer secondo la quale un ragazzo di 23 anni debba essere compreso in una situazione di questo tipo.

JUSTIN BIBER, NEWS: IL CANTANTE ALLA RICERCA DI SE STESSO?

E mentre i pro e i contro alla decisione di Justin Bieber si diffondono sul web, la domanda continua ad essere al centro di ogni discussione di qualsiasi fan della star canadese: per quale motivo ha deciso di cancellare tour? Si tratta solo di stanchezza dopo 18 mesi trascorsi in ogni parte del mondo o c’è sotto dell’altro? La tesi più probabile e più chiacchierata ricondurrebbe proprio alla sua vicinanza con la religione cristiana e più precisamente alla Hillsong Church. Secondo quanto una fonte anonima di questa corrente avrebbe riferito a TMZ ” Justin Bieber punta a guarire la sua anima attraverso un risveglio spirituale: la notizia è freschissima e deriva dalla stretta relazione tra il bad boy del pop canadese e il fondatore della chiesa di Hillsong, Carl Lentz. Sembra che sia stato lui a mostrargli la luce, e da quel momento in Justin è cambiato qualcosa. Per sempre“. Lo stesso testimone avrebbe dichiarato che Bieber si sente molto bene in quell’ambiente dove per la prima volta è considerato una persona comune, amato per quello che è davvero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori