MASSIMO PRIVIERO/ Il nuovo disco, il concerto all’Alcatraz: una esclusiva per i lettori del sussidiario.net

- La Redazione

Massimo Priviero presenterà all’Alcatraz di Milano, il prossimo 15 ottobre il suo nuovo disco in uscita a metà settembre. Per i lettori de ilsussidiario.net, una esclusiva unica

Massimo-priviero_cs
Massimo Priviero

Un nuovo disco, il prossimo 15 settembre, in una carriera che ormai si avvicina ai trent’anni. Massimo Priviero, il primo artista italiano a coniugare in modo intelligente rock e canzone d’autore, pubblica un disco intensamente dedicato al nostro paese, storie di vita quotidiana di sopravvivenza in una lotta sempre più difficile, ma ancora con un grande senso di speranza. Si intitola “All’Italia”. In occasione di questa uscita, Priviero si esibirà il 15 ottobre all’Alcatraz di Milano, per presentare il nuovo disco con una prima parte dello spettacolo in acustico e una seconda full band per rispolverare i suoi grandi successi di una carriera lunga quasi tre decenni, dal primo grande successo, San Valentino, del 1988. La particolarità acustica del nuovo concept si tradurrà in un’esibizione inizialmente essenziale per diventare poi di full band con grande impatto sonoro. Definito spesso come “la voce più intensa e più vera del rock d’autore italiano”, orgoglioso della propria libertà ed indipendenza rispetto ad ogni logica commerciale, Massimo torna dopo il successo della precedente data milanese. Rock d’autore, poesia, forza emotiva e vocale, condivisione di musica e di uno speciale “modo di stare al mondo”. 

 

Per questa occasione il sussidiario,net offre una emozionante possibilità a chi acquisterà il biglietto specificando di essere lettore del sussidiario.net, di partecipare fin dal pomeriggio con il soundcheck insieme ai membri del fan club ufficiale e incontrando personalmente Massimo Priviero. Sono disponibili 10 biglietti, è sufficiente acquistare i biglietti direttamente al sito www.priviero.com, senza ricarico di prevendita, aggiungendo nella causale la parola Sussidiario. Fidatevi di noi, sarà davvero un evento speciale.
 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori