EMMA MARRONE, ESSERE QUI / L’album al primo posto su iTunes: il singolo L’Isola è il più trasmesso in radio

Emma, Essere qui è il titolo del nuovo album, disponibile dal 25 gennaio 2018. La cantante svela anche le date del tour e gli appuntamenti con gli Instore per i fan.

26.01.2018 - Alberto Graziola
Emma_Essere_Qui_Album_2018_Cover
Emma si racconta per l'uscita del nuovo album

Essere qui, il nuovo album di Emma Marrone, è partito subito con il piede giusto, balzando al primo posto nella classifica di iTunes. Non solo, il suo singolo L’Isola continua ad essere passato nelle principali radio nazionali, diventando in pochi giorni la hit italiana più trasmessa. A confermarlo sono giunti i dati di EarOne, secondo la quale il nuovo singolo della Marrone è riuscito a spiazzare “Oh! Vita” di Jovanotti e “Da Sola / In The Night”, di Takagi & Ketra con la partecipazione di Tommaso Paradiso ed Elisa. L’incredibile risultato ottenuto in così pochi giorni mette a tacere i malumori che si erano diffusi negli ultimi mesi tra i fan della cantante salentina, preoccupati per la prolungata assenza di un nuovo progetto discografico. Una scelta, che la Marrone non ha lasciato al caso, preferendo attendere fino a quando tutti i brani di ‘Essere qui’ erano proprio come lei si aspettava. Da qui, la chiusura nello studio di registrazione al fianco dei suoi autori Roberto Casalino a Alessandra Merola (Naskà), Giulia Ananìa, Amara e Dario Faini e il desiderio di non procedere con fretta in questa avventura: ne è nato un progetto decisamente all’altezza, con il desiderio di rappresentare quello che Emma è oggi, mettendo una pietra sopra al passato. [Agg. di Dorigo Annalisa]

LA SODDISFAZIONE PER IL NUOVO ALBUM

Emma Marrone ha parlato del suo nuovo album, Essere qui, in un’intervista concessa al settimanale Vanity Fair. A 33 anni, la cantante salentina ha ammesso di aver trovato un equilibrio che mai aveva avuto nella sua vita. Con quest’album, Emma Marrone ha voluto regalarsi l’opportunità di fermarsi e riflettere. Essere qui, stando sempre alle parole della cantante, è un album che la racconta con grande onestà. Le dichiarazioni principali sono le seguenti: “Sono serena, sono felice. Sono riuscita, negli undici inediti che compongono l’album, a raccontarmi con grande onestà e vocalità diverse. Mia madre le ha riconosciute come nuove. Non sarà una giornalista, una discografica, ma mi ha messa al mondo”. La cantante si è soffermata soprattutto su un brano contenuto in Essere qui, intitolato Malelingue, con il quale l’artista ha voluto affrontare il tema del cyber-bullismo: “All’odio, è bene rispondere con l’indifferenza”. Un’altra canzone importante del disco è Sorrido lo stesso con la quale la cantante ha voluto affrontare le proprie insicurezze. (Aggiornamento di Fabio Morasca)

EMMA MARRONE: BAGNO DI FOLLA A ROMA

Protagonista di un’intervista nella puntata odierna de “La vita in diretta”, Emma Marrone ha parlato dei suoi affetti, in particolare di sua madre, e di come l’esempio dei suoi cari sia stato importante per la sua formazione: “Mia madre ha una forza infinita e ha una dolcezza disarmante”. Nei momenti più interessanti del suo intervento, anche il discorso sulla fragilità, che quando viene accettata è come un punto di partenza che consente di diventare più tenaci: “Sono una donna forte, anche per questo oggi ho anche il coraggio di dire che sono pure fragile. Proprio da qui ho tirato fuori il meglio di me”. E sull’esempio ricevuto dalla sua famiglia, Emma Marrone non ha dubbi: “L’educazione è molto importante: il primo esempio è quello che si vede in casa. Questo concetto si è perso perché forse ora sembra poco moderno. Le responsabilità non vanno delegate al mondo esterno, bisogna guardare prima in casa propria”. Intanto, sulle Storie di Instagram, la cantante ha condiviso il filmato del bagno di folla che l’ha accolta pochi minuti fa a Roma. Se vi siete persi la clip, potete visualizzarla a questo link. (Agg. di Fabiola Iuliano)

L’ALBUM AL PRIMO POSTO SU I-TUNES 

Dopo la pubblicazione del singolo L’Isola, Emma Marrone è ufficialmente tornata con il nuovo album “Essere qui” che segna la rinascita della cantante salentina che, a 33 anni, ha finalmente conquistato fiducia in se stessa trovando il coraggio di amare ogni “singolo difetto” e di aver riscoperto anche il suo lato femminile. Essere qui è uscito oggi, venerdì 26 gennaio, e in poche ore ha conquistato il primo posto nella classifica degli album più venduti su i-Tunes entrando subito in classifica in Francia, Germania, Svizzera, Turchia, India e Singapore. Dopo la conferenza stampa di ieri, l’album è stato presentato dal vivo da Emma che, ieri sera, ha incantato i suoi ospiti (tra gli altri c’era anche Enrico Nigiotti che continua ad essere in stretto contatto con Emma) eseguendo live tutti gli undici brani contenuti in Essere Qui. L’album è un duro lavoro cominciato due anni e mezzo fa quando la cantante salentina ha ascoltato per la prima volta “L’isola”. Da quel giorno è partito tutto. Emma, nonostante abbia scritto diversi brani, ha scelto d’inserire nel disco solo la sua Sorrido lo stesso scritta insieme a Giovanni Caccamo e Alessandra Flora. “Ma siccome non sono una persona molto egoriferita”, ha detto in conferenza, “ho preferito dare precedenza a brani di altri artisti che in questo momento storico erano più giusti”. In Essere qui, così, ci sono brani scritti Roberto Casalino, Alessandra Merola (Naskà), Giulia Ananìa, Amara, Dario Faini, Roberto Angelini e Giuliano Sangiorgi, grande amico di Emma.

LA PREVENDITA DEI BIGLIETTI PER IL TOUR

Essere qui” il sesto album di Emma Marrone è stato prodotto da lei e Luca Mattioni che ne ha curato pure gli arrangiamenti. Alle batterie troviamo Enrico “Ninja” Matta, mentre i bassi sono di Paul Turner (L’isola, Le ragazze come me, Effetto domino, Sottovoce, Malelingue) e Lorenzo Poli (Portami via da te, Sorrido lo stesso, Coraggio, Le cose che penso, Mi parli piano). Le chitarre elettriche e acustiche di Adriano Viterbini e Andrea Rigonat (Malelingue, Luna e l’altra). Pianoforti, synth, rhodes e programmazione di Luca Mattioni mentre le tastiere addizionali ed editing Protools sono di Francesco Ambrosini. Emma ha curato anche i cori delle sue canzoni insieme a Paolo Brera. Il creative director è Paolo Stella, grande amico di Emma che in questo album è molto presente. “Essere qui” è stato mixato e registrato da Matt Howe alle Officine Meccaniche di Milano. L’album è stato anticipato dal primo singolo, ‘L’isola’, scritto da Roberto Angelini, Gigi Canu e Marco Baroni dei Planet Funk e in una sola settimana è arrivato già ai primi posti della classifica Airplay. Questo pomeriggio dalle ore 16, inizieranno anche le prevendite per acquistare i biglietti del tour che saranno disponibili su TicketOne.it. Dalle ore 16.00 di lunedì 29 gennaio invece, potranno essere acquistati anche nei punti vendita tradizionali. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

“SORRISO LO STESSO”, IL MANIFESTO DI EMMA

Un sesto album di inediti che arriva dopo lo straordinario successo di “Adesso”. Il nuovo CD di Emma Marrone si chiama “Essere qui” e ci sta lavorando ormai da tempo. Con L’Isola, il singolo apripista, la salentina aveva già regalato una profondissima parte di sé, raccontando una storia adatta a tutti ma con sonorità per pochi. Proprio la salentina, ne aveva spiegato il profondo significato, raccontando ogni canzone: “Un viaggio dentro sé stessi, un respiro profondo e poi il salto. Raggiungere la meta prefissata con coraggio senza mai guardare indietro ma consapevoli che ci sarà sempre qualcuno pronto a prenderci la mano e a farci sentire al sicuro”. In questo nuovo disco, c’è una Emma produttrice ma meno autrice anche se “Sorrido lo stesso” è stata interamente scritta da lei con Alessandra Flora e Giovanni Caccamo. Con queste parole racconta la sua canzone: “Una dichiarazione nuda e cruda di ciò che sono e della strada che ho fatto fino ad oggi per andare incontro al mio grande sogno. Nonostante le mie debolezze e le difficoltà non ho mai mollato. E non lo farò mai”. Questo brano per lei, appare un vero manifesto e un modo per conoscerla meglio. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

“LE COSE CAMBIANO…”

È uscito oggi il sesto album di Emma, dal titolo “Essere qui”. Un titolo già emblematico, che vuole esserci, farsi sentire e rimanere. È una Marrone molto più matura quella che ritroviamo nel suo nuovo lavoro, con una consapevolezza che si è sviluppata nel corso degli anni, fino a diventare la viva identità di ciò che voleva regalare di sé, la parte migliore. Durante la conferenza stampa, la cantautrice salentina racconta di essere una donna fragile, mentre fa anche un bilancio della sua vita e della sua strepitosa carriera artistica. “Le cose cambiano. In studio ho deciso di cambiare dei brani in corso d’opera. Visto che le canzoni resteranno per sempre e a me le cose che restano per sempre mettono un po’ d’ansia e di paura. Credo di aver messo in questo disco la parte di me che ho accettato, che ho perdonato, la parte che prima non conoscevo benissimo. Ora si apre un altro capitolo della mia vita che spero sia emozionante almeno quanto le mie canzoni”, spiega ancora a 361magazine. Poi confessa ancora di avere perdonato la sua parte più fragile e più insicura, accettando appieno la sua personalità. Ci sono parti di lei che non conosceva ma facendo un lavoro molto introspettivo, ha avuto modo di conoscere. Questa infatti è un’altra Emma, formatasi da ciò che era e rigenerata in musica. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

TRACKLIST

E’ uscito oggi il nuovo album di Emma, Essere qui. Il disco esce a distanza di tre anni dal suo ultimo lavoro, Adesso, rilasciato il 27 novembre 2015. Ad anticiparlo è stato il singolo “L’isola”. Ecco la tracklist di “Essere qui”: “L’isola”, “Le ragazze come me”, “Sottovoce”, “Mi parli piano”, “Effetto domino”, “Le cose che penso”, “Portami via da te”, “Luna e l’altra”, “Malelingue”, “Sorrido lo stesso” e “Coraggio”. L’album è stato suonato da grandi musicisti come Paul Turner, Enrico “Ninja” Matta, Lorenzo Poli, Luca Mattioni, Adriano Viterbini e Andrea Rigonat e mixato e registrato presso le Officine Meccaniche di Milano da Matt Howe. Tra gli autori dei pezzi troviamo Davide Petrella, Davide Simonetta, Gianni Pollex e Federica Abbate hanno per la prima volta lavorato insieme ad Emma. A questi si aggiungono i collaboratori storici della cantante salentina: Roberto Casalino, Roberto Angelini, Giuliano Sangiorgi, Dario Faini e Nicco Verrienti fino ad Amara, Giovanni Caccamo, Giulia Anania, Alessandra “Naskà” Merola, Gigi Canu, Alessandra Flora e Fabio Gargiulo. Emma è anche autrice della canzone “Sorrido lo stesso”.

ESSERE QUI TOUR: LE DATE DEI CONCERTI

Insieme all’uscita del disco, sono state annunciate le date di “Essere qui Tour“, la serie di concerti previsti -per il momento- a partire da maggio 2018. Ecco le prima date alle quali, probabilmente, se ne aggiungeranno altre nelle prossime settimane: 16 MAGGIO – Pala Lottomatica di ROMA, 18 MAGGIO – Mediolanum Forum di ASSAGO – MILANO, 19 MAGGIO – Pala Alpitour di TORINO, 21 MAGGIO – Kioene Arena di PADOVA, 23 MAGGIO – Nelson Mandela Forum di FIRENZE, 26 MAGGIO – Pal’Art Hotel di ACIREALE – CATANIA, 28 MAGGIO – Pala Partenope di NAPOLI. Per chi vuole assistere ai live della cantante esplosa nel programma “Amici”, le prevededite dei biglietti partiranno dalle ore 16.00 di oggi, venerdì 26 gennaio, online su Ticketone.it e a partire dalle ore 16.00 di lunedì 29 gennaio nei punti vendita tradizionali.

EMMA INCONTRA I FAN AGLI INSTORE

I numerosi fan di Emma Marrone potranno incontrare la loro beniamina con una serie di instore previsti in numerose città d’Italia. Questi gli appuntamenti annunciati, ad oggi: 26 gennaio alla Discoteca Laziale di ROMA (Via Giovanni Giolitti, 263 – ore 15.30); il 27 gennaio a La Feltrinelli di NAPOLI (Piazza Giuseppe Garibaldi – ore 14.30); il 29 gennaio al Mondadori Store di MILANO (Piazza Duomo – ore 17.30); il 31 gennaio al Mondadori Store di TORINO (Via Monte di Pietà, 2 – ore 18.00); l’1 febbraio a La Feltrinelli di BARI (Via Melo 119 – ore 14.00) e al Mondadori Bookstore di LECCE (Viale Felice Cavallotti, 7/a – ore 18.00), il 2 febbraio a La Feltrinelli di FIRENZE (Piazza della Repubblica 26 – ore 14.00), il 4 febbraio al Mondadori Bookstore di PADOVA (Piazza Insurrezione XXVIII Aprile ’45 – ore 14.30) e a La Feltrinelli di VERONA (Stazione porta nuova Piazzale XXV Aprile – ore 18.00), il 5 febbraio al Mediaworld di STEZZANO – BG (Via Guzzanica, Centro Commerciale Le Due Torri – ore 16.00), il 6 febbraio al Mondadori Megastore di BOLOGNA (Via M. D’Azeglio 34/a – ore 16.00), l’8 febbraio a La Feltrinelli di PALERMO (Via Trento ang. Via Milano – ore 15.00), il 9 febbraio a La Feltrinelli di CATANIA (via Etnea 285 – ore 15.00).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori