Phoenix Gulzar, la figlia di Mel B. difende la madre/ “Stephen Belafonte la picchiava!”, ma le accuse cadono

Phoenix Gulzar, figlia di Mel B., ha voluto difendere la madre confermando le violenze che la cantante avrebbe subito da parte dell’ex marito Stephen Belafonte.

03.12.2018 - Valentina Gambino
Phoenix Gulzar, figlia di Mel B.

Phoenix Gulzar, figlia di Mel B., ha voluto difendere la madre confermando le violenze che la cantante avrebbe subito da parte dell’ex marito Stephen Belafonte. La giovane nata dalla relazione tra la Spice e Jimmy Gulzar, si è schierata dalla parte della donna per confermare tutte le violenze, raccontando fatti privato del suo passato. Nonostante questo, la legge ha stabilito l’esatto contrario e le accuse sono cadute. Melanie Brown infatti, ha perso la causa in tribunale. L’ex marito paradossalmente, da tutta questa storia ne uscirà pulito. Ed infatti dovrà essere proprio lei a pagare gli alimenti, provvedere al mantenimento della figlia e pagare anche tutte le spese processuali. Ma la cosa più folle è che sono cadute anche tutte le accuse di violenze domestiche. Proprio in queste ore, la figlia 19enne Phoenix, ha riferito il suo punto di vista a “Good Morning, Britain”. “Ero una quindicenne all’epoca. Mi trovavo nella mia camera da letto e sentivo mamma e Stephen litigare. Lei era scesa dalle scale per andare in cucina, Stephen la inseguiva. Ho guardato dalla porta socchiusa, riuscivo a vedere la cucina. Tutto sembrava tranquillo, poi ho sentito delle urla, ho sentito dei pugni. Sono scesa e ho visto mamma sul divano, sono rimasta di ghiaccio. Questa era la vita che conducevo all’epoca”, ha confidato.

Mel B., il tormentato matrimonio con Stephen Belafonte

Nonostante le confessioni shock della figlia di Mel B., l’ex marito della donna esce impunito dal processo. Il tormentato matrimonio tra la Spice e Belafonte è durato dieci anni. I due si erano sposati a Las Vegas nel 2007, per poi separarsi nel 2017. Melanie ha deciso di denunciarlo con l’accusa di violenze domestiche decennali. La cantante inoltre, aveva rivelato di essere stata costretta anche ad avere rapporti a tre con lui e altre donne, compresa la babysitter Lorraine Gilles, che però ha negato ogni cosa e l’ha denunciata per diffamazione. Recentemente proprio la Brown ha pubblicato la sua autobiografia dove compare ogni cosa, compreso questo doloroso spaccato della sua vita. Nel libro parla anche della storia con Eddie Murphy, il suo più grande amore. Dalla loro relazione è nata Angel, figlia che l’attore originariamente non aveva voluto riconoscere. “Eddie è stato il più grande amore della mia vita e ne ho voluto parlare in questo libro perché molti hanno capito male quello che c’è stato tra di noi. Del resto, abbiamo avuto una figlia bellissima insieme che oggi ha 11 anni”.