SPICE GIRLS REUNION/ Anche Posh (Beckam) accetta di partecipare al tour da 50 milioni di sterline

- Paolo Vites

Le Spice Girls tornano insieme per un tour mondiale del valore di 50 milioni di sterline e all’ultimo momento accetta anche Victoria Beckham, conosciuta ai tempi come Posh

spicegirls_instagram
Le Spice Girls in un recente scatto pubblicato su Instagram

Aveva detto che piuttosto che cantare con le Spice Girls di nuovo avrebbe preferito morire. Ma dopo essersi fatta fotografare con le altre quattro ragazze “meraviglia” che hanno incendiato gli anni 90, anche Victoria Beckham, in arte Posh (cioè “di lusso”) ha deciso di unirsi al baraccone che le riporta sui palcoscenici di tutto il mondo per una cifra calcolata approssivamente da 50 milioni di sterline complessivi. Di quella foto aveva detto che aveva preso parte solo per amicizia con le altre ex ragazze (si viaggia oltre i 40 anni), poi oggi l’annuncio che prenderà parte al tour. Ritrovarsi con le amiche le avrebbe fatto cambiare idea, ricordando i bei giorni in cui il primo gruppo tutto di ragazze sfidava le boy band che imperversavano in quel periodo storico.

Secondo il Mail on Sunday, “Victoria non era per nulla interessata a prendere parte alla reunion ma l’incontro dello scorso venerdì le ha fatto cambiare idea. Si sono ritrovate tutte insieme ricordando i bei tempi e adesso ha cambiato idea”. I maliziosi giornalisti inglesi dicono che a farle cambiare idea sono stati piuttosto i milioni che guadagnerà con questo tour. Le Spice Girls si erano già rimesse insieme per un tour nel 2007 e si erano esibite alla cerimonia finale delle Olimpiadi di Londra nel 2010. Sarà questa l’ultima reunion?. Guardandole in foto le “ragazze” si sono conservate piuttosto bene, ma quella che ha colpito di più è Mel C, ai tempi d’oro la ragazzaccia del gruppo, oggi invece una bellissima donna di classe. Buon per loro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori