ANALISI/ Video, testo di “Bianca” canzone di Leonardo Monteiro (Nuove proposte, Sanremo 2018)

- Francesco Agostini

Testo di “Bianca”, analisi della canzone di Leonardo Monteiro tra le Nuove Proposte di Sanremo 2018. I temi del brano: amore e tradimento. Il video dell’intervista prima del Festival.

leonardo-monteiro_yt
Leonardo Monteiro

Leonardo Monteiro si presenterà nella sezione Nuove Proposte di Sanremo con un brano dal sapore agrodolce come ‘Bianca‘. Questa storia racconta il disagio che due persone possono provare quando una storia finisce, magari per un tradimento, ma che poi si trasforma a causa dell’amore stesso. Nonostante due persone possano lasciarsi dirigendosi in strade separate, l’amore no, non può finire. Per questo, infatti, la canzone del giovane Monteiro porta dentro di sé un pizzico di speranza che non guasta mai. Iniziamo subito con il vedere alcuni stralci del brano del cantante italo-brasiliano: “Scivolerò senza distrarmi, non guarderò giù per non soffrire. Io ti ascolterò senza capire di te, ancora. Raccoglierai frutti maturi baciati dal sole, cammineremo tu davanti a me sopra un tappeto di grandi sogni“. Le parole scorrono via leggere in questo esordio, che ha tutta l’aria di descrivere un amore felice, sereno, vitale. L’autore vive in un tappeto di grandi sogni.

IL COLORE BIANCO

Bianca è il titolo della canzone e anche la parola che fa da base al ritornello di questa struggente canzone d’amore. L’interpretazione di Leonardo Monteiro è commovente, intensa e ben si accosta a una musica travolgente, soprattutto nel già citato ritornello che è bene evidenziare: “Bianca, la mia parete è bianca, quando il tuo aereo ritorna cambia colore con te. L’hai visto già, tu eri lì con me“. L’autore si immedesima con il colore bianco della parete, neutro per eccellenza, il che significa che cambierà solo grazie all’amata. Il bianco è una base su cui si possono passare tanti, tantissimi colori. Allo stesso modo Monteiro ci vuole far comprendere che dobbiamo farci modellare dall’amore, che in fondo è l’unica cosa che resta dopo tanto girovagare. Il colore bianco è una metafora, dunque, un modo per dire che solo grazie ad esso noi possiamo assumere un colore ben definito e che possiamo, per così dire, prendere vita. Grazie ad una melodia struggente e a uno splendido timbro vocale, Leonardo Monteiro si candida certamente come una delle più interessanti Nuove proposte si quest’anno.

I GIOVANI DI SANREMO SONO FORTUNATI

Leonardo Monteiro ha vinto Area Sanremo, insieme ad Alice Caioli. Il giovane cantante intervistato da Radio Italia ha detto di sentirsi fortunato di partecipare al Festival tra le Nuove proposte: “Non c’è l’eliminazione, le serate di mercoledì e giovedì iniziano con le nostre esibizioni e le canzoni sono già in rotazione in anteprima, come accade da qualche anno. Canto dopodomani, devo aspettare un giorno in più, sono contento che il brano sia già in giro”. E ha aggiunto: “Non ho mai partecipato al Festival prima, sono felicissimo di farne parte insieme a questi artisti che hanno fatto la storia della musica, è un Sanremo misto, forse è un po’ una polemica sterile”“Non ho mai partecipato al Festival prima, sono felicissimo di farne parte insieme a questi artisti che hanno fatto la storia della musica, è un Sanremo misto, forse è un po’ una polemica sterile”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori