Tiziano Ferro, nuovo album con Timbaland/ “E’ il mio idolo da sempre!”, ecco quando dovrebbe uscire il CD

- Valentina Gambino

Tiziano Ferro, al lavoro sul nuovo album insieme al produttore Timbaland: “E’ il mio idolo da sempre!”, ecco quando dovrebbe uscire il CD del musicista di Latina.

tiziano-ferro-timbaland
Tiziano Ferro, il nuovo album con Timbaland

Tiziano Ferro sta lavorando al nuovo progetto discografico insieme a Timbaland che dovrebbe uscire intorno all’autunno del 2019. Come ben sapete, Timbaland è uno dei più apprezzabili produttori e autori della musica contemporanea, in grado in moltissime occasioni, di ridefinire il concetto del pop mondiale contaminandolo con recenti e innovativi suoni appartenenti al mondo Urban. Grazie al suo particolare stile è  arrivato a produrre con esito estremamente positivo artisti del calibro di Justin Timberlake, Madonna, Rihanna, Beyoncè e Jay-Z. “E’ il mio idolo da sempre” ha commentato Tiziano Ferro attraverso i suoi account ufficiali di internet. Non sono trapelati alcuni dettagli sul progetto del musicista di Latina ma questo nuovo album potrebbe essere davvero un definitivo punto di svolta per la sua carriera già ricca di soddisfazioni e strepitosi successi.

Tiziano Ferro, il nuovo album con Timbaland

“La vita è molto più generosa di quello che avresti voluto – ha scritto Tiziano Ferro in un post su Facebook in cui entrambi posano insieme per una fotografia prontamente condivisa in rete -. Timbaland è il mio idolo da sempre, da SEMPRE. E’ un onore lavorare insieme per il prossimo disco”. La collaborazione tra il musicista di Latina e il produttore è oltre che di prestigio, con un altissimo profilo internazionale, che si dispone insieme a quello recente di Jovanotti che ha collaborato con Rick Rubin, produttore definitivo un vero monumento dell’hip hop, per l’ultimo album “Oh, vita!”. Timbaland (il cui vero nome è Tim Mosley), si è imposto nella seconda metà degli anni 90 collaborando operosamente con grandissimi della scena hip hop internazionale come Missy Elliott e Jay-Z. Ma è stato intorno alla metà degli anni 2000, che in veste di produttore, si è trasformato in un vero re Mida, unendo sonorità urban al mondo del pop. In particolare si sente moltissimo il suo segno dietro i più grandi successi di Justin Timberlake, come “Cry Me A River” o “Sexyback”. Nonostante le numerosissime collaborazioni, non dimentichiamo i due album pubblicati in proprio, “Shock Value” uno e due, ricchissimi di contributi con artisti come Dr. Dre, Elton John, OneRepublic, Katy Perry, Nelly Furtado e Miley Cyrus.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori