Takagi e Ketra e Giusy Ferreri / “Amore e capoeira” è il nuovo singolo con Sean Kingston

- Anna Montesano

Per Amore e Capoeira, l’ultima delle loro canzoni, Takagi e Ketra formano un “trio meraviglia” con Giusy Ferreri. Nel brano anche Sean Kingston

takagi_ketra_giusy_ferreri
Takagi e Ketra e Giusy Ferreri

Takagi e Ketra tornano con un nuovo singolo, “Amore e capoeira”, dopo i successi con “L’esercito del selfie” e “Da sola in the night”. La nuova canzone di Takagi & Ketra è interpretata da Giusy Ferreri insieme al cantante giamaicano Sean Kingston. Giusy Ferrari, negli ultimi anni ha collaborato spesso con Takagi & Ketra: nel 2015 infatti abbiamo assistito al duetto con Baby K su “Roma-Bangkok”, Takagi e Ketra oltre a curare la produzione del singolo, erano anche tra gli autori della canzone, insieme a Federica Abbate e a Rocco Hunt. “Amore e capoeira” è stata scritta dagli stessi Takagi & Ketra, che ricordiamo sono Alessandro Merli e Fabio Clemente, insieme a Federica Abbate e a Sean Kingston. Ricordiamo che Takagi e Ketra saranno protagonisti agli attesissimi premi della musica italiana che tornano il 4 e il 5 giugno all’Arena di Verona per due serate in compagnia delle grandi stelle del panorama musicale italiano dove verranno premiati per i loro recenti successi discografici, certificati da FIMI/Gfk, e live.

GLI ULTIMI SUCCESSI DI TAKAGI E KETRA

A condurre le serate, che andranno in onda in prima serata su Rai 1 il 5 e il 12 giugno, sarà la coppia formata da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Takagi e Ketra sono stati anche i protagonisti dell’intero disco di Federica Abbate, prodotto interamente dal noto duo di producer che ha lavorato, insieme a Federica, alla mega hit Roma Bangkok. Takagi, in un’intervista concessa a Radio 105 ad inizio anno, ha spiegato il grande successo raggiunto: “Quello che si vede è il risultato di un divertimento collettivo. Per esempio, ‘Da Sola / In the Night’ è un brano istantaneo che abbiamo scritto con Tommaso Paradiso e Davide Petrella. Dopo ci siamo divertiti a trovare il personaggio femminile che potesse cantarla. Tommaso invece si trova in un brodo di giuggiole con gli anni ’80. Noi siamo stracontenti. Era il nostro sogno potere fare una canzone cialtrona italo-disco anni’80, alla ‘Vacanze di Natale'”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori