Vincitore Premio Sergio Bardotti, miglior testo / Video: Daniele Silvestri con “Argento vivo” (Sanremo 2019)

Il Festival di Sanremo 2019 assegna anche il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo a Daniele Silvestri. A premiare il cantante…

10.02.2019, agg. alle 01:52 - Bruno Zampetti
Sanremo 2019

È Daniele Silvestri a vincere il Premio per il miglior testo “Sergio Bardotti”. Il cantante, che ha partecipato al Festival di Sanremo 2019 con il brano dal titolo “Argento vivo”, ha conquistato il parere della giuria degli esperti, che l’hanno premiato per quel testo che nelle ultime cinque serate ha fatto vibrare il Teatro dell’Ariston. Per tutta la settimana, e nel corso dell’intera competizione, Daniele Silvestri è stato tra i probabili vincitori del la kermesse assieme a Ultimo, Simone Cristicchi e Loredana Bertè, ma alla fine il suo pezzo, che tra le altre cose ha ottenuto anche il premio Sergio Endrigo, non è riuscito a conquistare i rimi posti della classifica. Il riconoscimento gli è stato consegnato nelle fasi finali della serata dal direttore artistico del Festival della Canzone italiana, Claudio Baglioni. (Agg. di Fabiola Iuliano)

SANREMO 2019, PREMIO SERGIO BARDOTTI

Il Festival di Sanremo 2019 assegnerà anche il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo. Non è da escludere che il vincitore sia anche quello del concorso principale. Tuttavia è certamente un riconoscimento importante per gli autori, che talvolta non coincidono con il cantante che porta il brano sul palco. Rispetto ad altri premi, come quello alla critica, quello Bardotti è relativamente giovane. Difatti è dal 2013 che viene assegnato. Dando uno sguardo a quello che possiamo considerare “l’albo d’oro” del Premio Sergio Bardotti, il primo è stato vinto da Il Cile, per il brano “Le parole non servono più”. Il secondo è andato invece a Cristiano De André, figlio del celebre Fabrizio, per “Invisibili”. Neel 2015 è stato invece assegnato a Kaligola per “Oltre il giardino”. Nel 2016 è invece stato premiato Francesco Gabbani, che con “Amen” era anche risultato vincitore della categoria “Nuove proposte”. L’anno successivo il riconoscimento era andato a Fiorella Mannoia e a “Che sia benedetta”, mentre l’anno scorso è stato premiato un altro giovane, Mirkoeilcane, per “Stiamo tutti bene”.

I SUCCESSI FIRMATI BARDOTTI

Difficile dire chi quest’anno possa partire favorito per il Premio Sergio Bardotti, visto che ci sono alcuni testi che affrontano temi scottanti o che risultano “poetici” parlando di amore, piuttosto che di persone importanti della vita come nonni o genitori. Enrico Nigiotti, con “Nonno Hollywood”, ha ricevuto in questi giorni il Premio Lunezia dedicato proprio al testo più bello. Vedendo i precedenti, però, sembra difficile che questa possa essere un’indicazione sul probabile vincitore del Premio Sergio Bardotti. Val la pena comunque ricordare alcuni dei testi scritti da Bardotti, paroliere scomparso nel 2007 e con anche un passato da cantante alle spalle. Nella sua carriera ha lavorato per Lucio Dalla, Rita Pavone, Patty Pravo, Fiorella Mannoia, New Trolls e tanti altri. Tra i principali successi si possono annoverare “Ti lascerò”, cantata da Fausto Leali e Anna Oxa, vincitore a Sanremo nel 1989, Amico è di Dario Baldan Bembo, “Quella carezza della sera” dei New Trolls, “Piazza Grande” di Lucio Dalla, “Occhi di ragazza” di Gianni Morandi e “Canzone per te” di Sergio Endrigo, vincitore del Festival di Sanremo 1968.

© RIPRODUZIONE RISERVATA