Lele Spedicato, “Non sarò in tour con i Negramaro” / Video: “Devo terminare la riabilitazione per riprendermi”

Lele Spedicato annuncia sui social: “Non sarò in tour con i Negramaro. Devo terminare la riabilitazione per riprendermi”

11.02.2019 - Anna Montesano
Lele Spedicato, Negramaro

Lele Spedicato mette la salute prima di ogni altra cosa. Il chitarrista dei Negramaro deve, come è giusto che sia, pensare a se stesso e rimettersi del tutto. È per questo che ha deciso di non partecipare al prossimo tour dei Negramaro. Lele Spedicato deve continuare e intensificare la riabilitazione dopo il malore del 17 settembre, per questo lascia il posto di chitarrista della band pugliese per un po’. Al suo posto, rimasto quindi vacante, ci sarà il fratello Giacomo. Il tutto è stato annunciato attraverso i social ufficiali dei Negramaro. Solo poche ore fa, su Facebook, è stato pubblicato questo messaggio: “Ciao a tutti carissimi amici, come vedete ce la sto mettendo tutta e grazie anche al vostro sostegno mi manca pochissimo per tornare al 100%!” scrive Lele Spedicato.

LELE SPEDICATO: “DEVO RIMETTERMI DEL TUTTO PER NON RISCHIARE”

Il messaggio continua e Lele Spedicato, chitarrista dei Negramaro, svela le motivazioni che lo hanno portato a rinunciare all’imminente toru con la band: “Per i medici devo terminare la riabilitazione per riprendermi completamente e non rischiare nulla, quindi ho bisogno di un altro po’ di tempo.” Il chitarrista è chiaramente triste per questa rinuncia, purtroppo, dovuta: “Inutile dire che sono profondamente dispiaciuto ma avremo modo di recuperare ogni emozione quanto prima. – ma lascia il posto aduna persona per lui davvero molto importante – Intanto prenderà il mio posto una parte di me: il mio piccolo fratellino Giacomo, che certamente non vi deluderà. Mi mancate, vi amo. Lele” Inutile dire che, nonostante il grande dispiacere, i fan sono pronti a supportarlo in questa riabilitazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA