ROSMY/ La video intervista: oggi al Mondadori Megastore di Milano

 L’InStore Tour della cantautrice ROSMY (nome d’arte di Rosamaria Tempone) per presentare “Universale”

22.02.2019 - Angelo Oliva
Rosmy
Foto di Tiziana Orru

Si chiuderà proprio qui a Milano il 22 febbraio al Mondadori Megastore (Via Marghera, 28 – ore 18.30) con una performance acustica inedita e suggestiva, l’InStore Tour della cantautrice ROSMY (nome d’arte di Rosamaria Tempone) per presentare “Universale”, il primo progetto discografico della cantautrice lucana, già vincitrice del Premio Mia Martini “Nuove Proposte per l’Europa 2016, uscito lo scorso 11 gennaio, pubblicato e distribuito da Azzurra Music, e disponibile in tutti i negozi e sulle principali piattaforme di streaming e digitali. 

Iniziato lo scorso 26 gennaio dalla Galleria del Disco di Firenze, il tour ha toccato numerose città italiane, tra cui Bologna, Firenze, Roma, Potenza, con un riscontro caloroso ed importante da parte dei fan e del pubblico presente. 

Propria Milano sarà protagonista di un incontro con i fan ed una performance acustica inedita e suggestiva. Ad accompagnare l’artista lucana nel racconto di “Universale”, ci saranno due musicisti d’eccezione e di grande spessore artistico: il chitarrista crotonese Renato Caruso ed il violoncellista Mattia Boschi.  

 Il disco

Prodotto da Enrico “Kikko” Palmosi, “UNIVERSALE” è un racconto in dieci canzoni. Storie ed emozioni che rappresentano il mondo di Rosmy, o meglio, il suo “universo” artistico e personale. Con un giusto equilibrio di energia, passione e delicatezza che la contraddistingue, Rosmy canta l’amore in tutte le sue sfaccettature: la libertà, la solitudine e la consapevolezza.

“Scrivo canzoni perché vivo e sono viva” racconta Rosmy “scrivere per me è un po’ come respirare: naturale e vitale. Tutte le cose e le persone che mi circondano ogni giorno in questo universo complicato ma affascinante, sono per me da sempre spunto, fonte di emozione e ispirazione per imparare cose nuove”.

La tracklist dell’album presenta la parola amore solo in “L’amore è rincorrersi”, ma non fatevi ingannare: tutto il disco parla d’amore, proprio come ci ha raccontato Rosmy nella nostra lunga intervista.  “Un istante di noi”, “Ho scelto di essere libera”, “Inutilmente “Addormentarsi insieme”, “Trema pure la città”, “Fammi credere all’eterno”, “Almeno non per sempre”, “Se mi sfiori” (omaggio a Mango e Mia Martini) affrontano in chiave differente l’amore. E non solo in italiano. Già, perché Rosmy vuole mettere in evidenza e sottolineare, quel filo che la lega alla sua terra, la Basilicata, regalando una Bonus Track emozionante dal titolo “Ninna Nanna” con la collaborazione dei Renanera, storico gruppo lucano di World Music con chiara matrice popolare, contaminata con sonorità elettroniche.

L’Artista

Rosmy è una cantautrice lucana, con un passato di cantante e attrice di teatro. Erede della Famiglia Trinchitella, musici e girovaghi di arpa e violino, che hanno portato a New York e Parigi la tradizione dell’arpa “Viggianese”, Rosmy ha sempre dato molta importanza al recupero di vecchie melodie tradizionali. È la vocalist del gruppo “The Music Family”, composto da lei e dai suoi fratelli. Inizia la sua carriera come cantautrice solista nel 2016. Proprio in quell’anno con “Un istante di noi”, prodotto da Enrico “Kikko” Palmosi si aggiudica il Premio Mia Martini “Nuove Proposte per l’Europa 2016” e il premio “Miglior brano radiofonico”. In questi anni si è distinta per il suo impegno nell’affrontare con la sua musica tematiche sociali, trattando temi importanti, come il bullismo, il “ghosting”, l’indifferenza della gente e la frenesia del mondo moderno. Con il suo ultimo singolo “Inutilmente”, uscito nell’estate del 2018 è stata finalista al Premio Lunezia.

 L’intervista (video)



© RIPRODUZIONE RISERVATA