Calipso, nuovo singolo di Charlie Charles/ Il feat. di Sfera, Mahmood e Fibra (AUDIO)

- Valentina Gambino

È uscito oggi, venerdì 26 aprile 2019, il nuovo singolo del produttore Charlie Charles, dal titolo “Calipso”: il featuring di tre pezzi da novanta.

calipso nuovo singolo di charlie charles con fabri fibra mahmood sfera ebbasta e dardust
Calipso, il nuovo singolo di Charlie Charles con tre pezzi da novanta

È uscito oggi, venerdì 26 aprile 2019, il nuovo singolo del produttore Charlie Charles, dal titolo “Calipso”. Il giovane musicista di 25 anni, per mettere in piedi il brano, ha chiamato dei nomi non da poco: Fabri Fibra (tra i maggiori rappresentanti dell’hip hop italiano già dagli anni Duemila), Mahmood (vincitore dello scorso Festival di Sanremo 2019 con il brano “Soldi” e prossimo per partecipare alla nuova edizione dell’Eurovision Song Contest), Sfera Ebbasta (tra le rivelazioni più importanti della musica trap degli ultimi tempi) e Dardust (pianista, compositore e producer elettronico). Charlie Charles è stato anche il produttore di “Soldi”, il brano con cui Mahmood ha vinto la kermesse musicale più famosa del nostro belpaese. Tra gli altri lavori, anche la produzione del primo album d’esordio di Sfera Ebbasta dal titolo “XDVR”. Ha lavorato anche con Marracash, Ghali, Guè Pequeno e Dark Polo Gang.

Calipso, il nuovo singolo di Charlie Charles con tre pezzi da novanta

Calipso, inutile dirlo, si appresta senza ombra di dubbio a diventare uno dei pezzi tormentone di questa estate 2019 quasi in arrivo. Dopo averla ascoltata, avrete immediatamente voglia di giocare a pallone sulla spiaggia, prendere il sole con una birra ghiacciata tra le mani, e fare serata al chiaro di luna con il mare calmo della sera. Si parte con Sfera Ebbasta e l’inizio, non è dei migliori essendo la trap, un genere che difficilmente si differenzia dagli altri. Per questo motivo, al primo ascolto il brano parte e sembra un comunissimo prodotto di ultima generazione. Solo con l’arrivo di Fabri Fibra e Mahmood più avanti, la canzone diventa più “rotonda” e personale, aggiungendo quel tocco in più che ti fa venire voglia di riascoltarla ancora una volta. Parlandovi proprio del vincitore di Sanremo, vi ricordiamo che Mahmood, tra i suoi prossimi impegni, parteciperà all’Eurovision Song Contest 2019 – che si svolgerà a Tel Aviv il 14, 16 e 18 maggio – dove rappresenterà l’Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA