La voce della figlia di Jennifer Lopez/ Emme Anthony fa Alicia Keys e…

- Matteo Fantozzi

La voce della figlia di Jennifer Lopez ha stupito tutti. Emme Anthony si esibisce sui social network con un breve pezzo di un brano di Alicia Keys.

jennifer lopez instagram
La voce della figlia di Jennifer Lopez

La voce della figlia di Jennifer Lopez è pronta a travolgere il mondo della musica internazionale. Emme Anthony ha cantato un brano di Alicia Keyes, dimostrando delle qualità ben al di sopra della media. La ragazza ha appena 11 anni ed è nata dalla storia d’amore di JLo e dell’attore e cantante Mark Anthony, un amore poi finito. Il brano interpretato è “If I Ain’t got you” del 2003 ed è sicuramente impegnativo a livello di estensione vocale, soprattutto per una bambina così piccola. Il video è stato pubblicato da Jennifer sui social network e in poco tempo è diventato ereditario. La speranza è che Emme Anthony abbia ricevuto in eredità un po’ del talento della madre. Qualora fosse così siamo pronti a vedere l’esplosione di un nuovo astro, magari però tra qualche anno quando sarà maggiorenne e avrà concluso una prima parte dei suoi studi.

La voce della figlia di Jennifer Lopez: le parole dell’artista

Al di là della splendida voce della figlia di Jennifer Lopez sono diversi gli spunti interessanti da analizzare in una recente intervista dell’artista. Anche dalle sue parole possiamo capire come il futuro della piccola Emme Anthony sia in mani che possano regalarle la crescita professionale migliore possibile. Come riportato da 105.net l’artista ha specificato: “Ogni volta che faccio uno show non mi piace ripetermi. Mi piace sempre sperimentare delle cose nuove. Spingo costantemente me stessa oltre i limiti del possibile per arrivare a nuovi stimoli e per offrirne di nuovi anche ai miei fan. So che posso diventare la peggiore hater di me stessa. Se non faccio le cose alla perfezione non sono felice e sono molto autocritica”. Anche se ha 11 anni il talento della figlia verrà sicuramente fuori con al fianco una mamma così.



© RIPRODUZIONE RISERVATA