SANREMO 2013/ Video, Malika: grazie a Caterina Caselli

- Christian Pradelli

Chiede scusa per la “postura” sul palco: Malika Ayane però si muove già come una star, sicura candidata alla vittoria finale del festival. Con il sostegno di Caterina Caselli

malikastampa_R439
Foto Angelo Oliva

Sanremo 2013, video Malika, dal nostro inviato al Festival – Sorriso stampato, forse un po’ forzato, ma smorzato dalla presenza della rassicurante Caterina Caselli: Malika Ayane varca la porta della sala conferenze del Palafiori con molta sicurezza e quasi un po’ di snobberia. Ma “Sanremo per me non è una competizione, non è come alle Olimpiadi”: parole che sembrano stridere con i “fatti” o, per lo meno, con l’atteggiamento della cantante di “Tre cose”. Molta curiosità attorno al suo cambio di look (ma non solo): da mora, timida e poco loquace a biondissima, molto più estroversa e pronta a soddisfare ogni domanda dei giornalisti presenti. Si lamenta della “pessima postura” che tende a mantenere durante le sue esibizioni, poi si scioglie quando la Caselli spiega perché l’ha adottata nella sua scuderia: “Se c’è una canzone che colpisce la mia parte emozionale, avviene istintivamente che io la accetti. Non succede spesso e sono grata quando succede perché è la forza che mi fa andare avanti in questo lavoro”. A chi non piacerebbe avere come sponsor “Casco d’Oro”… Di seguito, uno stralcio video della conferenza di Malika Ayane al “Palafiori”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori