Myrta Merlino e Lilli Gruber Vs Detto Fatto/ “Video spesa? Stacchetto vomitevole”

- Elisa Porcelluzzi

Continua la polemica sul tutorial di “Detto fatto” su come fare la spesa. Le parole di Myrta Merlino e Lilli Gruber, conduttrici di La7.

tutorial Detto Fatto
Il tutorial su come fare la spesa di "Detto fatto"

Non si spegne la polemica sull’infelice tutorial di “Detto fatto su come fare la spesa, andato in onda lo scorso martedì 24 novembre, alla vigilia della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Nell’infelice siparietto la pole dancer Emily Angelillo, in minigonna di pelle e tacchi alti, spiega come spingere il carrello e prendere un prodotto sugli scaffali del supermercato in maniera sensuale e intrigante. Il tutorial ha generato una valanga di critiche sui social e non solo, ed è stato definito sessista e inappropriato per un programma del Servizio Pubblico. Ultima a far sentire il suo disappunto è stata Myrta Merlino con un post su Twitter: “L’immagine di una donna stereotipata. Offensiva, anacronistica qualcosa che mi fa indignare oltre ogni limite. Sono senza parole”.

IL TUTORIAL DI DETTO FATTO: LA REAZIONE DI LILLI GRUBER

Prima della conduttrice de L’Aria che Tira, anche Lilli Gruber ha duramente condannato il tutorial mandato in onda su Rai 2 : “Uno stacchetto vomitevole”, ha detto la conduttrice di La7 durante una delle ultime puntate di Otto e mezzo. E ha aggiunto: “Sembra di essere tornati al Medio Evo, è gravissimo che sia stata proposta questa cosa dal servizio pubblico nel 2020”. Altrettanto lapidario il commento della giornalista Silvia Sciorilli Borrelli, corrispondente del Financial Times: “Dovrebbero dimettersi tutti in blocco, dal direttore di Rai 2 alle conduttrici”. Bianca Guaccero, conduttrice di Detto Fatto, ha subito chiesto scusa per il “siparietto comico uscito male”, ma al momento il programma è stato sospeso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA