Nadia Toffa, esce libro scritto prima di morire/ La mamma “Voleva che lo pubblicassi”

- Silvana Palazzo

Nadia Toffa, esce libro scritto prima di morire: “Non fate i bravi” è il titolo. La mamma Margherita annuncia: “Voleva che lo pubblicassi”. I proventi in beneficenza

madre nadia toffa 2019 instagram
Madre Nadia Toffa, foto Instagram
Pubblicità

La mamma di Nadia Toffa torna sui social attraverso l’account della figlia per annunciare l’uscita del secondo libro. La conduttrice de Le Iene lo aveva scritto prima di morire. Si chiama “Non fate i bravi” e uscirà il 7 novembre. Nel primo postumo di Nadia Toffa, annunciato dalla madre Margherita, sono raccolti tutti i pensieri scritti dalla giornalista bresciana negli ultimi mesi prima di morire. E sarebbe stata proprio lei a chiedere alla madre di pubblicare l’opera. I proventi della vendita saranno devoluti in beneficenza. Così mamma Margherita esaudisce uno degli ultimi desideri della figlia Nadia. «Cari amici, mi fa piacere informarvi che il 7 novembre uscirà nelle librerie “Non fate i bravi”, un libro che raccoglie i pensieri scritti da Nadia negli ultimi mesi e che lei mi ha chiesto di pubblicare. Per me è importante poter condividere con voi questa iniziativa a cui Nadia teneva tanto. I proventi delle vendite saranno devoluti in beneficenza. Vi abbraccio tutti. Margherita, la mamma di Nadia».

Pubblicità

NADIA TOFFA, ESCE LIBRO SCRITTO PRIMA DI MORIRE

Il primo libro di Nadia Toffa si chiama “Fiorire d’inverno” e la giornalista lo ha scritto dopo essersi ammalata di cancro. In quelle pagine la Iena raccontava come ha scoperto la malattia e il modo ottimistico con cui aveva deciso di affrontarla. Aveva anche usato parole forti che le valsero anche delle critiche, anche se il suo obiettivo era solo quello di far capire che si può trarre il meglio anche da esperienze terribili. Con questo secondo libro ora la madre di Nadia Toffa sta onorando la memoria della figlia, proprio come aveva promesso di fare subito dopo la sua morte. Nell’unica intervista che aveva rilasciato dopo aver perso la figlia, aveva annunciato di voler portare avanti i progetti della figlia, a partire da iniziative solidali che la giornalista aveva sposato con convinzione. E “Non fate i bravi”, in libreria dal 7 novembre, è solo uno dei progetti che mamma Margherita porterà avanti per lei. Ma è anche un modo per ricordarla e per ricordare i messaggi di coraggio che ha mandato quando combatteva il cancro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità