Nago do Borel ritrovato dopo accuse di stupro a Dayane Mello/ Temuto suicidio, era in Motel sotto sonniferi

- Adriana Lavecchia

Nego do Borel dopo le accuse di stupro nei confronti di Dayane Mello si è allontanato dalla sua abitazione ed è stato ritrovato in una camera di un Motel a Rio de Janeiro

Nego Do Borel
Nego Do Borel

Dov’è stato ritrovato Nago do Borel?

Nego do Borel, tristemente conosciuto in Italia per essere stato l’artefice del presunto stupro ai danni di Dayane Mello, era scomparso negli ultimi giorni. Il rapper dopo essere stato squalificato dal reality La Fazenda ha fatto sapere di sentire avere numerose difficoltà a causa delle accuse rivoltegli in seguito al presunto stupro.

Nella giornata di lunedì sua madre aveva denunciato la sua scomparsa temendo il suicidio da parte del cantante, che qualche giorno prima sui social in uno sfogo vedeva il suicidio come l’unico mezzo per uscire dai problemi in cui si era ritrovato. Il cantante si era infatti allontanato dalla sua abitazione senza dichiarare dove sarebbe andato ed è stato poi ritrovato nella giornata di Martedì 5 ottobre all’interno di una stanza di un Motel a Nord di Rio de Janeiro. Alla polizia Nego do Borel ha dichiarato di aver ingerito quattro pillole di sonnifero per provare a dormire senza rendersi conto di quante ore fossero passate dal suo allontanamento.

Le accuse di violenza su Nego do Borel, la difesa della sorella Raiana Gomes “non è stato uno stupro”

Su Nego do Borel oltre alle accuse di presunto stupro ai danni di Dayane Mello ci sono altri tipi di accuse di questo genere rese note dalle sue ex fidanzate poco prima della sua partecipazione al reality. Secondo la sorella del cantante, Raiana Gomes contattata dalla testata brasiliana G1 il cantante si sarebbe allontanato perché distrutto dal clamore mediatico scatenato nei confronti di suo fratello dichiarando: “Per quanto ne so non ha mai avuto problemi con l’alcol, con le medicine o altro, per cui credo si sia allontanato per disperazione, la gente sta solo giudicando”.

La ragazza ha cercato di prendere le difese di suo fratello dichiarando prima della sua partecipazione al Reality: “Gli ho chiesto se fosse pronto, lui ha detto di si, ma non è stato convincente” e in merito alle accuse di stupro ha dichiarato: “Un’accusa di stupro è grave, non si può parlare di questo, non è stato uno stupro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA