Nancy Brilli/ “Covid? Non ho avuto paura della malattia ma di contagiare mio figlio”

- Emanuela Longo

Nancy Brilli ha raccontato a Francesca Fialdini come è stato vivere il Covid: l’ondata di affetto e l’importanza del figlio “la mia colonna”

nancy brilli da noi a ruota libera 640x300
Nancy Brilli

Nancy Brilli è stata oggi ospite di Da noi a ruota libera, dopo essere guarita dal Covid. L’attrice è stata veramente male: “Non è stata una bella esperienza, mi sono presa la Delta con polmonite. Se ho avuto paura? No, non mi viene mai, non mi spavento della malattie ma ero un po’ stanchina”, ha aggiunto. Nel 2021 sono capitate diverse disavventure: “La mia astrologa dice che ho avuto qualche pianeta contrario”, ha commentato. Nancy Brilli, soffre di insonnia, ma in fase Covid ha spiegato: “Durante il giorno cascavo di giorno, poi la notte sveglia! Avrei potuto fare qualunque cosa anche impegnativa”, ha spiegato. Oggi però fortunatamente sta meglio: “Fino all’ultimo tampone ero preoccupata”, ma tutto è andato per il meglio.

Come ha vissuto il Covid? “A casa c’era mio figlio quindi non uscivo dalla camera per paura di contagiarlo. Mi è stata tanto vicina ma non sono stata sola mai. Mi hanno inondato di roba da mangiare le amiche, la signora del ristorante di sotto”. Nancy è stata letteralmente circondata dall’affetto.

Nancy Brilli, cosa è per lei il figlio: “la mia presa a terra”

A proposito del 2022, è stato Paolo Fox a fare a Nancy Brilli le previsioni: “Io credo che tu sia una persona che mostra una durezza come Ariete, quindi la tua vita è una eterna contraddizione. Posso immaginare come tu abbia vissuto questo periodo difficile ma ho buone notizie per il tuo segno dell’Ariete e poi grande anno il prossimo! Sono convinto che avrai ancora più successo”.

Parlando di uomini, Nancy ha collegato il cuore come organo “perché non sono mai stata tanto a ragionare”. Amicizie? “Cuore, cervello e fegato ma nel senso buono”, ha ammesso. “E’ un rapporto reciproco e fortissimo, è la famiglia che uno si sceglie”, ha aggiunto parlando delle sue amicizie. “Da grande scegli gli amici e la mia famiglia è fatta da svariate persone”, ha aggiunto. Una di loro è stata Gigi Proietti: “Lui mi ha insegnato un sacco di cose, era un attore e un maestro eccezionale. Ti faceva molto ridere e riflettere, gli ho voluto veramente bene. La sua morte? E’ stata una notizia terrificante. Mi ha lasciato tante cose, un bellissimo ricordo, non ci penso al rimpianto. Penso che ha arricchito tutti noi”. Parlando del lavoro ha scelto “testa”: “Questo lavoro ha scelto me”, ha svelato. L’attrice ha però ammesso di essere stata guarita dal lavoro. Parlando del figlio, è lui la sua bussola: “E’ stata la mia colonna, la mia presa a terra, la mia realtà. Per lui bisogna andare dritti”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA