Nancy Brilli/ “Nessuno mi ha protetta dalla morte di mia madre. Ha avuto un tumore..”

- Anna Montesano

Nancy Brilli racconta la sua infanzia a Oggi è un altro giorno e il dolore per la morte di sua madre: “Non sono stata accompagnata in quel percorso”

Nancy Brilli ospite a ‘Oggi è un altro giorno’
Nancy Brilli ospite a ‘Oggi è un altro giorno’

La bellissima Nancy Brilli apre il nuovo appuntamento con Oggi è un altro giorno, programma di Rai 1 condotto da Serena Bortone. Dopo aver ripercorso alcuni dei momenti più importanti della sua carriera, tra aneddoti e ricordi, l’attrice ricorda la sua infanzia. Parte col ricordare di essere cresciuta con sua nonna paterna con la quale ha avuto un rapporto complesso: “Mia nonna era una donna molto severa. Fu totalmente disinteressata al fatto che io lavorassi al cinema. Io comunque sono poi andata via di casa.” Uno dei momenti che ha segnato la sua vita è stata la morte precoce di sua madre: “La mamma non l’ho neanche realizzato molto bene di averla persa, un giorno c’era quello dopo non c’era più. Ha avuto un tumore al pancreas e sei mesi dopo è morta. Noi ragazzini non siamo stati accompagnati in questo percorso. Non sono stata protetta in quel momento in cui mia madre è morta.”

Nancy Brilli e il triste ricordo di sua madre

L’attrice ha ricordato anche un particolare aneddoto riguardante la morte di sua madre. “Da pochissimo tempo mi sono ricordato che l’ultima volta che ho visto mia madre ho visto un corpo magrissimo, pesava 36 chili, con le mani curatissime e i capelli cresciuti di tanto. Mi rimase impresso perché quello era il corpo di una persona anoressica. Da quel momento non ho più fatto caso però a quel tipo di corpo.” ha svelato Nancy Brilli su Rai 1. Sulla questione ha così concluso: “Purtroppo non sono stata protetta, è stata proprio incuria. Erano tutti molto presi dai loro protagonismi. Oggi ho perdonato.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA