Nancy Brilli “sfratto molesto”/ “Lei rifiuta avances amministratore, lui la minaccia”

- Claudio Franceschini

Nancy Brilli risponde ai lettori: la popolare attrice, su Leggo, ha una rubrica in cui fornisce consigli soprattutto alle donne come Simona, single con due figli minacciata da un uomo.

Nancy Brilli saluto lapresse 2020
L'attrice Nancy Brilli (Foto LaPresse)

Nancy Brilli risponde alla posta di Leggo: la popolare attrice viene conosciuta in questi giorni in una nuova veste, quella di una donna che con la sua esperienza prova a dare conforto a chi ha vissuto situazioni difficili durante la pandemia da Coronavirus. Ma non solo: anche persone con situazioni complesse a prescindere dal lockdown. Come quella di Simona, che viene citata in particolar modo: una donna single da tre anni, con due figli che adora e “finalmente la vita che voleva”. Simona, si legge, ha ristrutturato un appartamento che ha preso e che era completamente distrutto: dopo poco tempo l’amministratore “ha iniziato a essere sgradevolmente invadente”. Cosa è successo? Di fatto, lei ha messo le mani avanti facendogli capire di non essere interessata; lui, stando al racconto, ha risposto con conti ritoccati nei quali verrebbe fuori che Simona è insolvente.

NANCY BRILLI RISPONDE AI LETTORI

Durante il lockdown, appunto, l’amministratore in questione avrebbe inviato otto avvisi di mora a Simona: conteggi sempre diversi, ognuno dei quali smentiva quello precedente. Alla malcapitata donna, ci fa sapere Nancy Brilli, sarebbero piovute sul capo minacce di sfratto e continue telefonate con tono aggressivo. “Esistono ancora, nel 2020, orrendi figuri che, sapendo sola la donna, la vessano solo in quanto tale, perché femmina, single e quindi preda”. Questa la tesi della Brilli, che si è detta inquietata dalla cosa; poi, trattandosi di una rubrica di posta, l’attrice ha dato il suo consiglio a Simona: le ha detto di stare tranquilla trovandosi dalla parte della ragione. C’è però anche un avvertimento all’aggressivo amministratore, ovvero quello di stare attento: “La vita non perdona gente come lui. Prima o poi la sconta, e gli dirà male”. E dice di saperlo “perché lo so”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA