NANCY COMELLI/ Cosa ci fu tra lei e Stefano Bettarini? (Caduta libera)

- Rossella Pastore

Nancy Comelli ospite a Caduta libera per omaggiare Mike Bongiorno. Sarà una delle concorrenti insieme alle altre storiche vallette del conduttore.

Caduta libera
Nancy Comelli concorrente a Caduta libera

Nancy Comelli è nata a Udine il 23 gennaio 1983. Showgirl e conduttrice televisiva, ha affiancato Mike Bongiorno a La ruota della fortuna, esordendo di fatto in tv all’età di 19 anni. Nancy subentrò a Miriana Trevisan, che prima di lei aveva ricoperto il ruolo di valletta, ruolo che – stando ai dati storici – ha segnato l’inizio di numerose carriere nel mondo dello spettacolo. Nancy rimase a La ruota della fortuna fino alla chiusura del programma, avvenuta il 20 dicembre 2003. Risulta essere una delle ultime vallette dei programmi di Bongiorno, dal momento che, nelle edizioni successive, non furono più ingaggiate. La sua collaborazione con Mike si protrasse per alcune televendite Mediaset fino al 2006. Nel frattempo, Nancy partecipò al programma Veline e condusse La cucina di Walter con Walter Martino per Sky Italia. Il 2007 fu l’anno del reality Uno due tre stalla di Canale 5. Mesi dopo fu chiamata a Match Music per il concorso canoro Summer Giovani. Questa sera, Nancy torna in tv in occasione dell’omaggio che Caduta libera riserva a Mike Bongiorno.

Nancy Comelli e la presunta relazione con Stefano Bettarini

Nancy Comelli è balzata agli onori delle cronache per via della sua presunta relazione con Stefano Bettarini, che conobbe nel 2006. Sempre in quell’anno, si vocifera che i due ebbero un flirt durante una vacanza a Cortina. A Chi, la madre di Nancy raccontò: “C’ero anch’io. Incontriamo Bettarini in un negozio di scarpe. Nancy si mette a chiacchierare con lui. Si sono sentiti, lei era felice”. Lui la invitò persino a trascorrere un periodo di vacanza insieme, ma lei rifiutò: “Aveva la registrazione di una televendita”. Suo padre continua il racconto: “Lui l’ha aspettata”, rivela Jenny Comelli, “dico io, non credo che a Bettarini manchino le donne da invitare. Per cui, se ha scelto di aspettare, qualcosa doveva pur esserci”. Nonostante ciò, Bettarini ha sempre negato: “Abbiamo passato cinque giorni piacevoli, ma non si può certo parlare d’amore“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA