Napoli, bimba malata di cancro ai calciatori/ “Siete la mia forza. Tornate a vincere”

- Silvana Palazzo

Napoli, bambina malata di cancro scrive una lettera ai calciatori: “Siete la mia forza. Vi prego, tornate a vincere. Vi amo”. E diventa subito virale…

mertens ospina luperto maksimovic napoli genoa 2019 lapresse
Napoli in crisi (Foto: LaPresse)

È un momento difficile per il Napoli, in crisi di risultati e con un rapporto complicato tra giocatori e tifosi. Ma tra questi c’è una piccola sostenitrice, che a 13 anni ha scritto una lettera accorata ai suoi beniamini. Aurora non è una bambina qualunque: l’amore per il Napoli l’ha aiutata a combattere contro un male terribile, il medulloblastoma. Si tratta del tumore maligno del cervello più comune in età pediatrica. Quei giocatori che per lei sono stati una fonte di ispirazione per la sua battaglia ora non riescono a vedere la luce alla fine del tunnel. E allora la bambina malata ha deciso di ricambiare con una lettera nella speranza che riesca a suonare la carica. «Il Napoli non è una squadra di calcio ma lo stato d’animo di un intero popolo. Non so cosa sia successo – continua Aurora – forse sono troppo piccola per capire. Ma vorrei far capire a voi quello che accade dentro di noi». E quindi spiega quanto conta la maglia azzurra anche se non è vincente come altre.

NAPOLI, BAMBINA MALATA DI CANCRO AI CALCIATORI “TORNATE A VINCERE”

«Le vostre maglie non hanno tanti scudetti ma in quel colore azzurro c’è tutto il nostro amore per la nostra terra tanto martoriata. Voi siete la nostra forza», scrive la bambina. Una piccola tifosa accanita del Napoli che anche grazie a questa passione ha superato i momenti difficili causati dalla tremenda malattia che la affligge da cinque anni. La crisi che sta attraversando ora la squadra di Carlo Ancelotti l’ha spinta al punto tale da scrivere una lettera al presidente Aurelio De Laurentiis, al mister e a tutta la squadra. «A noi che vi amiamo basta vedervi giocare per stare bene. Questa vostra crisi la state trasmettendo a tutti noi e non è giusto. Vi prego, ritornate a vincere. Vi amo». Poche parole ma dense di significato quelle della 13enne, la cui lettera non è arrivata solo al Napoli. In queste ore sta facendo infatti il giro del web, rimbalzando sui social e diventando di conseguenza virale. Ma ad Aurora importa che il messaggi arrivi dritto al cuore dei suoi beniamini.

da “Il Mattino”



© RIPRODUZIONE RISERVATA