Napoli si qualifica in Champions League se…/ Risultati utili: padroni del destino

- Fabio Belli

Napoli si qualifica in Champions League se… Partenopei padroni del loro destino, basteranno due vittorie contro Fiorentina e Verona.

Gattuso Napoli Serie A
Gennaro Gattuso (Foto LaPresse)

Il Napoli si qualifica in Champions? A due sole giornate dalla fine del campionato i partenopei sono padroni del loro destino nella corsa Champions. Basterà infatti evitare di perdere punti nei prossimi due impegni contro due formazioni che non hanno più nulla da chiedere al loro campionato, ovvero la Fiorentina e l’Hellas Verona, e i partenopei torneranno tra le grandi d’Europa dopo una sola stagione d’assenza. E considerando lo scontro diretto tra Atalanta e Milan, la squadra di Gattuso avrà anche la possibilità, con 2 successi, di migliorare la propria posizione finale in classifica.

Che al momento vede Atalanta e Milan a quota 75 punti, seguiti dal Napoli a 73, dalla Juventus a 72 e dalla Lazio a 67 ma con una partita disputata in meno. Dunque manca poco per festeggiare, le ultime prove degli azzurri inducono all’ottimismo e basterà evitare frenate: in caso di arrivo a pari punti con le squadre attualmente dietro i partenopei, la differenza reti al momento sorride al Napoli a fronte di scontri diretti pari, l’arrivo a pari punti con la Lazio premierebbe invece Mertens e compagni

NAPOLI SI QUALIFICA IN CHAMPIONS LEAGUE SE… SERVONO 2 VITTORIE

Per capire se il Napoli si qualificherà in Champions basterà dunque tenere presente che battendo Fiorentina e Verona gli uomini di Gattuso non correranno rischi. In caso di sconfitta della Juventus contro l’Inter nella penultima giornata di campionato gli azzurri sarebbero qualificati con una giornata d’anticipo, visto che la Lazio al massimo potrebbe arrivare a pari punti a quota 76 con il Napoli e come detto lo scontro diretto è sfavorevole per la squadra allenata da Simone Inzaghi.

Nel girone di ritorno, recuperati tutti gli uomini chiave in formazione, il Napoli ha dimostrato di essere in grande forma e in pochi hanno tenuto il passo di Insigne e soci, che con le ultime goleade inflitte a Spezia e Udinese hanno messo in discesa il loro cammino, anche se la vittoria chiave è stata probabilmente quella nello scontro diretto con la Lazio. Che rientrerebbe in gioco solo in caso di frenata totale di Napoli e Juve, mentre i bianconeri possono sperare anche in un solo passo falso dei partenopei in caso di due vittorie finali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA