Nathaly Caldonazzo sbotta contro Barù “Io arrapata?”/ “Battuta pesante”, lui “Scusa”

- Anna Montesano

Grande Fratello Vip 2021: arriva il confronto tra Nathaly Caldonazzo e Barù. Lui si scusa per la frase che l’ha offesa “una battuta inopportuna”

baru nathaly caldonazzo 640x300
Barù e Nathaly Caldonazzo, Grande Fratello Vip

Per Nathaly Caldonazzo e Barù è arrivato il momento del confronto nella Casa del Grande Fratello Vip. Solo due giorni fa Nathaly diceva di lui (beccandosi molte critiche dal web) che “Per me è gay visto come odia le donne”, ma le scuse di Barù non sono tardate ad arrivare. L’occasione è giunta durante un simpatico talk show organizzato proprio da Barù, durante il quale i due hanno avuto un pacato faccia a faccia in cui la Caldonazzo ha spiegato i suoi malumori.

“Ho subito da te molti attacchi in confessionale anche forti. – ha esordito NathalyFuori sembrava ci fosse l’inizio di un’amicizia, una deposizione delle armi, una gentilezza che invece non ho visto in confessionale. Usi termini con le donne quando non sono presenti, con tanta gente che ci guarda da casa, figli compresi, e sono affermazioni pesanti senza nessun tipo di basi. Finché giochiamo io ci sto, questo però è un umorismo un po’ pesante. La definizione di ‘arrapata’ mi è sembrata poco signorile.”

Barù si scusa con Nathaly Caldonazzo dopo la battuta offensiva nei suoi confronti

Al Grande Fratello Vip, Barù, dopo aver ascoltato le motivazioni di Nathaly, ha quindi spiegato il perché della sua battuta: “C’è dal mio lato una base per un’amicizia e una complicità. Ti ho visto una donna che sta al gioco, con un carattere forte e per questo mi sono concesso battute che però non direi a nessun altro in questa casa. Stranamente questo viene da un rispetto verso te e la tua persona, non c’era malizia.” Si è quindi scusato: “Mi scuso, quella che ho detto era una battuta inopportuna. A volte non mi rendo conto che sei una madre e che hai una bambina che ti segue da casa. Ripeto che non l’avrei mai fatto se non avessi avuto con te una certa confidenza.”







© RIPRODUZIONE RISERVATA