Naya Rivera morta annegata?/ “Se il corpo è intrappolato non potrà essere recuperato”

- Anna Montesano

Continuano le ricerche per Naya Rivera, le autorità fanno sapere che “se il corpo è intrappolato sott’acqua difficilmente sarà recuperato”

naya rivera glee 2020
Naya Rivera, star di Glee

Continua il mistero sulla scomparsa di Naya Rivera. L’attrice, star della serie tv Glee, risulta dispersa dopo una gita al lago Piru, in California. La donna ha affittato una barca nel pomeriggio di mercoledì 8 luglio insieme a suo figlio ma sull’imbarcazione è stato ritrovato solo il bambino. Nelle ultime ore le autorità hanno continuato e intensificato le ricerche. Il vice sceriffo Chris Dyer ha fatto sapere alla Cnn che “si presume si sia trattato di un incidente e che la donna possa essere annegata nel lago”. Le possibilità che la Rivera sia morta sono ora dopo ora sempre più alte, infatti l’operazione non è più di ricerca ma di recupero che potrebbe tuttavia non avere risultati. Questo perché il corpo potrebbe essere intrappolato.

Naya Rivera dispersa: “Se il corpo è intrappolato sott’acqua non sarà recuperato”

Le autorità hanno infatti dichiarato che “Se il corpo è intrappolato sott’acqua potrebbe non essere recuperato”. Intanto l’ex marito di Naya, Ryan Dorsey, non ha voluto rilasciare dichiarazioni al Daily Mail perché “troppo sconvolto”. A parlare è stato però un suo amico, svelando che Dorsey “non aveva idea che la sua ex moglie stesse portando Josey al Lago Piru. È corso da suo figlio non appena ha saputo che è stato ritrovato da solo. È andato a occuparsi di lui.” E ancora ha rivelato: “Naya Rivera era a Los Angeles per lavoro, ma non sapevo dove alloggiasse. Nessuno di noi sa di più di quanto stiano riportando i giornali. Naya non era in contatto con Ryan. Non lo informava su cosa stesse facendo. Lui non ne aveva idea. È una circostanza orribile e speriamo per il meglio”, ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA