NCIS 17 / Anticipazioni puntate 29 e 22 maggio: Un cuore a metà

- Morgan K. Barraco

NCIS 17, anticipazioni puntate 29 e 22 maggio 2020, in prima Tv su Rai 2. “Un cuore a metà”, Gibbs coinvolto in un gruppo terroristico, Ziva verso Parigi.

NCIS 17
NCIS 17, in prima Tv assoluta su Rai 2
Pubblicità

NCIS 17 tornerà in onda tra una settimana esatta quando il calendario ci dirà 29 maggio 2020. Sarà il momento dell’episodio numero 11 che andrà in onda per la prima volta in Italia. L’episodio era andato in onda per la prima volta in assoluto negli Stati Uniti d’America sulla CBS il 7 gennaio scorso col titolo In the Wind mentre in Italia è diventato Un cuore a metà. L’episodio è stato scritto da Scott Williams e diretto da Rocky Carroll. Gibbs si troverà a dover cercare di capire cosa è accaduto a Phineas, improvvisamente scomparso. Attenzione però perché intanto Victor Mir si rivelerà essere Halabi, un uomo al servizio dell’anello terroristico con il fratello del padre dello stesso Phineas. Inizierà allora un viaggio che metterà a repentaglio il team e che vedrà Gibbs indirettamente coinvolto. Ziva intanto si prepara a volare verso Parigi per rivedere la sua famiglia. Le anticipazioni però terminano qui, dovremmo aspettare una settimana per vedere effettivamente cosa accadrà. (agg. di Matteo Fantozzi)

Pubblicità

NCIS 17, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Rai 2 trasmetterà nella sua prima serata di oggi, venerdì 22 maggio 2020, un nuovo episodio di NCIS 17 in prima Tv assoluta. Sarà il decimo, dal titolo “Fianco a fianco”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: mentre un’adolescente sta giocando online, un altro gamer viene ucciso in diretta con diversi colpi d’arma da fuoco. Intanto, la madre di Phineas (Jack Fisher) chiede a Gibbs (Mark Harmon) di poter stare con il ragazzino in sua assenza, per un lavoro urgente fuori città. Per questo motivo Gibbs lascia la squadra gestisca da sola il sopralluogo della scena del crimine. Si scopre che qualcuno ha forzato la porta della casa della vittima e che il corpo è stato spostato in bagno. L’assassino gli ha fatto indossare un copricapo a forma di orsetto, il personaggio di un videogioco, pieno di glitter dorati. Gli stessi che l’orsetto spara nel videogame. Quella sera, Gibbs sorprende Phineas a giocare nonostante il divieto della madre e scopre che il ragazzino è convinto di essere la causa della partenza della donna. Grazie a Kasie (Diona Reasonover), si scopre che la vittima giocava sempre con Jesse Gilford (Paul Norwood), un ex militare anziano e appassionato di videogames. Un altro residente però rivela che Jesse è uscito in fretta la notte del delitto, dopo avergli telefonato. La pista si dirige però verso un altro giocatore, per via di un mouse particolare con puntatore laser. Nel frattempo, Gibbs chiede a Sloane (Maria Bello) di aiutarlo per via della crisi con Phineas. Per riuscire a individuare il sospettato, Gibbs decide di coinvolgere Phineas per farlo entrare nel gioco e attirare il potenziale assassino. Dopo ore di attesa, Phineas fa la sua mossa e sfida l’assassino, in modo da spingerlo a giocare in uno scontro privato.

Pubblicità

McGee (Sean Murray) riesce così ad individuare Dustin Vanderschmitt (Tyler Francavilla), per via di una minaccia di morte destinata alla vittima. L’uomo però ha un alibi di ferro: stava allenando la squadra della figlia. Ore dopo, Sarah (Louise Barnes) accusa Gibbs di aver infranto le sue regole nel coinvolgere Phineas nel caso. Sarah è su tutte le furie e conclude che il figlio e Gibbs non debbano vedersi mai più. La pista del caso invece si sposta di nuovo nella struttura in cui vive Jesse: McGee ha scoperto che ci sono stati diversi furti d’identità nell’ultimo periodo. Quando i codici vengono cancellati, la squadra si precipita sul posto per arrestare Elmer Barlow (Rick Overton). L’anziano finge di avere dei problemi di demenza senile, ma la squadra ha già scoperto che lavorava nel settore tecnologico. Chiuse le indagini, Sarah ritorna a casa di Gibbs per prelevare gli effetti personali del figlio. La donna ha anche cambiato idea sulla giornata che Phineas ha trascorso al suo fianco. Gli rivela alla fine che il padre del ragazzino ha intenzione di opporsi alla sentenza di affidamento e decide di lasciare che Phineas continui a frequentare Gibbs.

NCIS 17 ANTICIPAZIONI DEL 22 MAGGIO 2020

EPISODIO 10, “FIANCO A FIANCO” – Bishop entra in un night club per consegnare 100 mila dollari a Victor Mir, che però l’aggredisce. Anche se i soldi sono di Odette, Bishop consegna il disco alla squadra, che ancora una volta li porta fino a Ziva e al suo contatto Adam Eschel. Quest’ultimo viene legato e scortato in un edificio da uno sconosciuto. Gibbs decide quindi di chiamare Ziva grazie al numero di emergenza. La David però se la prende con Odette per aver coinvolto Bishop nella ricerca di Adam. Intanto, Gibbs ha un incontro ravvicinato con Sarah. Un piccolo momento in cui le mani dei due entreranno in contatto. Sta nascendo qualcosa di tenero fra il nostro Jethro e la madre di Phineas?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità