NCIS 18/ Anticipazioni episodio numero 400: Harmon a spasso nel tempo?

- Hedda Hopper

NCIS 18, anticipazioni episodio numero 400: Harmon a spasso nel tempo? Un cadavere del seminterrato del quartier generale e poi…

NCIS 15
Mark Harmon è Gibbs in NCIS

NCIS 18, anticipazioni episodio numero 400 in onda oggi, 16 aprile

Quello che andrà in onda questa sera di NCIS sarà l’episodio numero 400. Un vero e proprio traguardo per la serie tv americana che torna in onda al venerdì su Rai2 per la felicità dei fan con gli episodi della prima parte della stagione numero 18. Dopo l’ottimo debutto della scorsa settimana, gli agenti di NCIS torneranno ad occuparsi di un caso tutto nuovo e, in particolare, nell’episodio numero 2 della stagione numero 18 dal titolo Tutto ha un inizio, Sean Harmon, figlio del protagonista Mark, tornerà a vestire di nuovo i panni di Leroy Gibbs mentre Adam Campbell sarà di nuovo il giovane Ducky. A tenere alta l’attenzione dei protagonisti e dei fan sarà la scoperta di un cadavere. Questa volta però la vittima è più vicina di quanto si pensi visto che si trova nel seminterrato del quartier generale del team e toccherà a Gibbs a prendere in mano le redini dello strano caso di omicidio.

Harmon a spasso nel tempo?

A quel punto l’episodio si districa nel passato, in due diversi momenti, quando nel 1980 e nel dicembre del 2019, Gibbs e Ducky fanno un tuffo nel passato tornando a pensare a quella stessa famiglia che li ha riuniti per un caso in passato. Nel 1980, gli agenti dell’NIS  si trovano sulla scena del crimine, dove qualcuno su una Mercedes stava guidando sul lato sbagliato della strada facendo una vittima, un ragioniere civile presso il Dipartimento della Difesa che ha sterzato per evitarlo ma finendo poi per morire per le ferite riportate prima dell’incidente. A quanto pare qualcuno lo aveva accoltellato e aveva anche una borsa con contanti e una pistola nella sua macchina. Prende il via da qui il nuovo episodio di NCIS 18 in onda su Rai2 e poi fa un balzo in avanti proprio nel 2019 quando la squadra non deve andare lontano per il corpo visto che la vittima, a quanto pare l’agente dell’NCIS Ronald Calloway dell’ufficio di Carolina, è nel seminterrato.

Chi ha ucciso l’agente Calloway?

L’uomo è morto asfissiato e accanto a lui c’è un taccuino bruciato ma forse le cose non sono andate come sembrano e le cose potrebbero essere in maniera diversa. È morto per un grave attacco d’asma perché non voleva portarsi dietro un inalatore che potesse identificarlo, ma allora cosa è successo davvero e cosa ci aspetta in questo episodio numero 400? Non solo questo sarà il numero di episodi della serie, almeno fino al momento della messa in onda, ma sarà anche il numero di volte in cui Mark Harmon è stato protagonista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA