NCIS 18/ Anticipazioni episodio oggi, 24 settembre: sicurezza in pericolo?

- Hedda Hopper

NCIS 18, anticipazioni episodio oggi, 24 settembre: un marine viene trovato morto e il suo laptop è sparito, sicurezza nazionale in pericolo?

NCIS 17
NCIS 18, in prima Tv assoluta su Rai 2

NCIS 18, anticipazioni episodio oggi, 24 settembre

Piccoli cambiamenti, questo è il titolo dell’episodio di NCIS 18 in onda oggi, 24 settembre, nel prime time di Rai2 per la gioia dei fan del longevo crime americano. Cosa succederà e quale sarà il caso del giorno? A rivelare qualche dettaglio ci pensa la trama che rivela che nell’episodio di NCIS di stasera in cui scopriamo che un autista delle consegne alle prese con la sua ultima consegna si ritrova con un marinaio morto proprio vicino alla sua auto. L’uomo morto verrà identificato come il capitano della marina Strauss Tubman. In un primo momento si penserà ad un’aggressione, una rapina finita male visto che il presunto ladro è fuggito con la custodia del laptop che stava trasportando e forse anche con la sua auto ma qualcosa non torna visto che la vittima lavorava presso il NMCC altrimenti noto come Centro di comando militare nazionale responsabili dei codici nucleari sui sottomarini.

NCIS 18, La sicurezza nazionale è in pericolo?

Prende il via da qui il nuovo episodio di NCIS 18 che metterà subito a lavoro il team dell’NCIS quando il caso verrà affidato a loro per trovare il laptop della vittima e scoprire la verità Tubman non lavorava solo alla NMCC ma anche con i ricercatori di crittografia per decifrare il codice nucleare della Marina e tutto questo materiale segreto era sul suo computer, ma perché si trovava lì dove è stato ucciso? Forse aveva bisogno del ragazzo delle consegne? Le indagini arriveranno ad una svolta quando sotto le unghie verrà trovato il DNA di Edgar Proust, è lui l’assassino? Le cose peggioreranno quando la squadra troverà l’arma del delitto nella borsa da palestra di Proust. Cosa succederà a quel punto? Lo scopriremo solo nel prime time di questa sera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA