NCIS NEW ORLEANS 5/ Anticipazioni 9 e 3 agosto: Gregorio sotto copertura

- Morgan K. Barraco

NCIS New Orleans 5, anticipazioni 9 e 3 agosto 2020, in prima Tv su Rai 2. Gregorio si troverà sotto copertura per una nuova missione.

NCIS New Orleans 5
NCIS New Orleans 5, in prima Tv assoluta su Rai 2.

NCIS New Orleans 5 tornerà in onda quando il calendario ci dirà 9 agosto 2020 sempre in prima tv su Rai 2. La serie tv è già stata trasmessa in America sulla CBS il 22 gennaio del 2019 col titolo Desperate Navy Blues e come ogni settimana ci ha abituato tornerà domenica per poi veder nuovamente in onda una nuova puntata di lunedì. Nella puntata in questione Gregorio si troverà sotto copertura, pronto a entrare in un club per mogli di militari dopo che un membro è stato contattato dall’ex fidanzato nella lista dei più ricercati direttamente dalla FBI. La puntata ci regalerà ulteriori sorprese anche se manca ancora molto alla fine della stagione visto che con l’episodio numero 12 saremo alla metà. La quinta serie infatti è composta da ben 24 puntate. (agg. di Matteo Fantozzi)

NCIS NEW ORLEANS 5, LA TRAMA

Nella seconda serata di Rai 2 di oggi, lunedì 3 agosto 2020, andrà in onda un nuovo episodio di NCIS New Orleans 5 in prima Tv assoluta. Sarà l’11°, dal titolo “Castigo“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati ieri: Pride (Scott Bakula) sta facendo la sua corsa mattutina quando viene rapito da alcuni sconosciuti. Si risveglia poco dopo all’interno di un furgone e gli vengono mostrate cinque persone prese in ostaggio. Dovrà eseguire ogni ordine che gli verrà impartito, altrimenti qualcuno di loro verrà ucciso. Poco dopo, Pride scopre che fra gli ostaggi ci sono Loretta (CHH Pounder) e Cassius. Poi viene lasciato per strada, gettato dal furgone in corsa ed ha una visione di Amelia che lo avvisa di un camion che lo sta per investire. I criminali continuano a parlargli tramite un auricolare: ha 30 minuti per raggiungere la destinazione assegnata. Un poliziotto però lo ferma a causa di un fanalino rotto. La sua agitazione mette in allarme l’agente e i rapitori sono costretti ad ucciderlo.

Intanto, Hannah e il resto della squadra scoprono che Pride è scomparso nel nulla. Pride invece preleva un documento che riguarda un’azione congiunta fra il Dipartimento e i federali. Hannah lo ferma poco dopo e Pride viene messo in guardia: non dovrà farle capire che cosa sta accadendo. Hannah però scopre del documento e avvisa la squadra, mentre Pride raggiunge una casa sicura per parlare con una risorsa protetta e scopre che si tratta di Amelia. Viene costretto a farla scappare e Hannah, giunta sul posto con LaSalle, decide di lasciarlo andare via. Nel frattempo, Loretta cerca di convincere Cassius a dirle tutto ciò che sa su quanto sta accadendo.

I rapitori però li dividono poco dopo. Pride invece è sul punto di fare del male ad Amelia quando i rapitori mostrano i volti di tutti gli altri ostaggi. Oltre a Loretta, sono state prelevate anche delle persone care ad Amelia. La donna svela quindi che si tratta di una squadra di spionaggio privato, formato da ex agenti segreti. Vogliono tutte le prove che esistono, che in passato ha prelevato per barattarli con la CIA. Grazie a Patton, la squadra riesce a mettersi in contatto con Pride gramite l’auricolare. Arrivati al nascondiglio, Amelia spara a due membri del gruppo e convince uno di loro a comunicare l’esito positivo della missione. Patton li guida poi nella struttura in cui si trovano gli ostaggi, mentre Cassius unisce le forze con quelle di Loretta per fuggire. Pride però viene avvisato che verranno uccisi entrambi non appena lasceranno l’edificio. LaSalle ferma i tiratori appena in tempo, mentre Cassius torna indietro e salva il figlio, oltre al resto degli ostaggi. Poco dopo, Amelia uccide Cassius e Pride è costretto ad eliminarla.

NCIS NEW ORLEANS 5, ANTICIPAZIONI DEL 3 AGOSTO 2020

EPISODIO 11, “CASTIGO” – In seguito agli eventi precedenti, Pride deve fare i conti conla morte del padre e la promessa di vendicarlo. Deve anche informare Jimmy, che con sorpresa non gli darà la colpa di quanto accaduto. Le indagini sull’Apollyon invece vengono assegnate alla CIA e la squadra è costretta a lavorare in segreto allo stesso caso. Prima di morire, Amelia ha rivelato a Dwayne di avere un codice a barre tatuato sull’addome che nasconde tutti gli uomini dell’Apollyon. Una volta identificati alcuni nomi, si scopre che Walker, ancora in prigione, potrebbe essere a conoscenza di alcune informazioni importanti. Messo alle strette, Walker confessa che il piano dei boss dell’Apollyon è di uccidere chiunque abbia informazioni sul loro conto, membri degli anelli inferiori compresi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA