NCIS New Orleans 5/ Anticipazioni 9 agosto: un furto sospetto alla banca della Marina

- Morgan K. Barraco

NCIS New Orleans 5, anticipazioni 9 agosto 2020, in prima Tv su Rai 2. La squadra indaga su un furto alla Navy Credit: che cosa c’è sotto?

NCIS New Orleans 5
NCIS New Orleans 5, in prima Tv assoluta su Rai 2.

NCIS NEW ORLEANS 5, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella seconda serata di Rai 2 di oggi, domenica 9 agosto 2020, andrà in onda un nuovo episodio di NCIS New Orleans 5 in prima Tv assoluta. Sarà il 12°, dal titolo “Le mogli della Marina“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: Pride (Scott Bakula) non riesce ancora a digerire la morte del padre e decide di prendersi un po’ di tempo per se stesso. Loretta (CCH Pounder) invece decide di tornare subito al lavoro e analizzare i corpi di Cassius (Stacy Keach) e della spia uccisa nello scontro a fuoco. Intanto, Hannah (Necar Zadegan) decide di mettere sotto torchio Walker dopo aver trovato delle prove che lo collegano al gruppo di spie. Pride lo convince a rivelare gli alias dei suoi capi, ma Walker rivela che il capo di Apollyon farà terra bruciata e che si libererà degli anelli più deboli. Prima di fare i nomi, il detenuto impone di essere messo in custodia preventiva. Più tardi, Rita (Chelsea Field) si presenta al Quartier Generale per aiutare nel caso. Dwayne le confessa di non provare nulla per la morte del padre, visto che ha sofferto molto quando era in vita. Hannah invece scopre che Apollyon ha già messo in atto il piano e che due dei nomi fatti da Walker sono legati ad altrettante morti recenti. All’appello manca solo un certo Mathias, fermato nelle ultime ore in Texas con un altro nome. Poco dopo, Pride viene informato che Jimmy (Jason Alan Carvell) è fuori di sè e che gli viene impedito di vedere il corpo del padre. L’arrivo di Pride però gli dà accesso all’obitorio e Jimmy può finalmente rivedere il padre.

Il fratellastro gli confida poi di soffrire ancora per non essere mai stato riconosciuto da Cassius. Nel frattempo, Hannah e LaSalle (Lucas Black) raggiungono il Texas: Mathias viene rintracciato poco dopo, ma un cecchino inizia a sparare contro la Polizia. Nonostante l’eliminazione del sicario, anche Mathias viene ucciso. Più tardi, Hannah entra in contatto con l’ex marito ed è costretta a comunicargli la morte di una sua amica, per mano del gruppo di spie. Dopo aver tentato ancora una volta di parlare con Walker, Pride si mette sulle tracce del capo dell’Apollyon e localizza Philip Sinclair (Matthew Rauch). L’uomo però si suicida poco dopo grazie al veleno bevuto con un drink. Prima di esalare l’ultimo respiro, ricorda a Pride che anche lui è in pericolo e che presto verrà ucciso dall’organizzazione. Nei giorni successivi, Pride ringrazia Rita per aver organizzato i funerali di Cassius. Anche se Dwayne non è sicuro che il padre si meritasse un evento simile. Decide poi di confessare a Loretta di non avere più le allucinazioni e di sentirsi strano nel non averle più. Qualche bicchiere più tardi, Pride rivede Amelia dall’altra parte della strada.

NCIS NEW ORLEANS 5 ANTICIPAZIONI DEL 9 AGOSTO 2020

EPISODIO 12, “LE MOGLI DELLA MARINA” – Un gruppo di rapinatori svuota il caveau della Navy Credit e prende diversi oggetti dalle banche di deposito. La squadra viene chiamata ad indagare per via del delitto di Deets, il direttore della banca Nelson. Era un riservista della Marina e prima di morire ha indicato ai ladri una cassetta precisa, in modo che venissero colpiti dalla tintura indelebile. La squadra scopre in seguito che uno dei rapinatori è John Manning, scappato da poco da un carcere di massima sicurezza e responsabile dell’omicidio di un agente di Polizia. La pista si sposta poi fino ad Ashley, l’ex fidanzata di Manning e ora sposata con un certo Preston della Marina. Sebastian però scopre che ha mentito e Gregorio decide di infiltrarsi nel suo ambiente per scoprire qualcosa di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA