Neuralink/ Ecco come porterà Jurassik Park nella vita reale

- Danilo Aurilio

La neurotecnologia di Neuralink fa quasi spaventare. Il nuovo progetto? Poter “portare in vita” Jurassik Park. Ecco tutti i dettagli al riguardo

cina intelligence computer 1 lapresse1280 640x300
Lapresse

Ben presto avremo a che fare con una neurotecnologia da urloMax Hodak, nonché uno dei fondatori di Neuralink, società specializzata in ambito neuro tecnologico, ha ammesso che con la loro potenza informatica, sarebbero in grado di riprodurre un Jurassik Park reale.

Max Hodak, con un solo tweet ha voluto dimostrare che grazie alla neurotecnologia, non ci sarebbe più differenza tra realtà e fantascienza. Infatti, la riproduzione reale di Jurassik Park, si baserebbe sulla potenza di alcuni sistemi informatici, che interagirebbero con le funzioni neurologiche per simulare il comportamento delle creature preistoriche.

La neurotecnologia di Neuralink: in cosa consiste?

È bastato un cinguettio su Twitter da parte di Max Hodak, per sorprendere tutti con la neurotecnologia di Neuralink. Ecco cosa ha dichiarato pubblicamente:

Probabilmente potremmo costruire un Jurassic Park se lo volessimo. Non sarebbero dinosauri geneticamente autentici, ma probabilmente, in 15 anni di scienza dell’allevamento e sviluppo ingegneristico potremmo ottenere delle nuove specie esotiche“.

Quello che oggi sembra potenzialmente assurdo o fantascienza, ben presto non solo potrebbe diventare realtà, ma la connessione tra sistemi informatici e cervello umano, è così potente che potrebbe esser applicata anche in contesti di intrattenimento o produttivi.

La neurotecnologia, potrebbe in un futuro non troppo lontano, trattare condizioni neurologiche come epilessia, morbo di Parkinson e depressione.

La società Neuralink crede fermamente nei suoi progetti, tanto che un annetto fa circa, ha mostrato un prototipo (rivelatosi poi funzionante), di un device in grado di esser installato cerebralmente, allo scopo di curare patologie come la tetraplegia e la cecità.

Una scienza tecnologica che quasi fa paura, tanto quanto sapere che potrebbe esser riprodotto Jurassik Park nella realtà.

Elon Musk, ha fatto presente di recente, che la prima versione di questo device è stata installata su un maiale, ma in futuro previa autorizzazione della Food and Drug Administration, gli esperimenti potrebbero aver luogo nella mente degli essere umani.





© RIPRODUZIONE RISERVATA