New York: sparatoria a Brooklyn, 4 morti/ Indagini in corso: è caccia all’uomo

Sparatoria Brooklyn, tragedia a New York: 4 morti e 3 feriti gravi in un locale notturno. Nessun arresto per il momento: le ultime notizie.

New York sparatoria Brooklyn
New York, sparatoria a Brooklyn (Cbs)

Dramma a New York: 4 morti e 3 feriti gravi in una sparatoria a Brooklyn. La tragedia si è consumata attorno alle ore 7.00 locali di oggi, sabato 12 ottobre 2019, su Utica Avenue: non è ancora chiara la natura dell’episodio, in corso le indagini delle forze dell’ordine americane. Secondo quanto riporta il New York City Fire Department, le tre persone rimaste ferite versano in condizioni gravi ma non sono in pericolo di vita: un uomo è stato raggiunto da un colpo d’arma da fuoco al braccio, mentre gli altri due – un uomo e una donna – sono stati colpiti a una gamba. Il portavoce del New York Police Department, Brian Magoolaghan, ha confermato che per il momento non sono stati effettuati arresti: la polizia sta ricostruendo la dinamica dei fatti in queste ore tramite testimonianze e registrazioni delle videocamere di sorveglianza presenti nella zona.

NEW YORK, SPARATORIA A BROOKLYN: 4 MORTI E 3 FERITI

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, la sparatoria si sarebbe verificata in un locale notturno. In programma una conferenza stampa del comandante Rodney K. Harrison e del capo detective Dermot F. Shea per fornire le prime informazioni sull’accaduto, riporta la CNN. Adam Navarro, portavoce delle forze dell’ordine, ha spiegato che il primo allarme per una sparatoria su Utica Avenue è arrivata alle ore 6.55 (ora locale), nei pressi del locale notturno: Navarro ha aggiunto che il club ha una regolare licenza, ma non ha fornito ulteriori spiegazioni. Il New York Post riporta che due persone sono state interrogate, resta da capire se sono coinvolte nella sparatoria o se sono testimoni dei fatti. Attesi aggiornamenti a stretto giro di posta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA