NICOLA TANTURLI, TROVATO BIMBO SCOMPARSO NEL MUGELLO/ Il commento di Alberto Matano

- Davide Giancristofaro Alberti

Nicola Tanturli, trovato bimbo scomparso nel Mugello: il commento di Alberto Matano alla notizia del ritrovamento da parte di un inviato de La Vita in Diretta

nicola bimbo scomparso storie 2021 1 640x300
La foto di Nicola, il bimbo scomparso al Mugello (Rai)

Il piccolo Nicola Tanturli, il bimbo scomparso dal Mugello lunedì sera, è stato ritrovato nelle scorse ore da un giornalista di Rai Uno, Giuseppe Di Tommaso. La notizia è stata commentata da Alberto Matano, il conduttore de La Vita in Diretta, visto che il collega di casa Rai è un inviato proprio del programma pomeridiano del primo canale, e quando ha ritrovato il piccolo Nicola stava realizzando un servizio: “Il piccolo Nicola Tanturli – le parole del volto noto della televisione ai microfoni dell’Adnkoronos – è stato ritrovato da Giuseppe Di Tommaso, uno dei nostri inviati de la ‘Vita in Diretta’. Era lì che stava girando insieme alla troupe immaginando il percorso che il bambino avesse potuto fare da casa. Lui era da solo perché la troupe era rimasta indietro, ha sentito dei lamenti si è sporto e in una scarpata ha trovato il piccolo”.

Matano ha aggiunto e proseguito: “A quel punto non prendendo il telefono Di Tommaso è corso indietro, ha chiamato i carabinieri e li ha aiutati a tirarlo fuori dalla scarpata. L’ho sentito tra le emozioni, le lacrime e la gioia, mi ha chiamato e mi ha detto: “E’ Vivo, è vivo!”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

NICOLA TANTURLI, TROVATO BIMBO SCOMPARSO NEL MUGELLO: “AVVISTATO DA GIORNALISTA RAI”

E’ stato ritrovato il piccolo Nicola Tanturli, il bimbo di due anni che era scomparso 48 ore fa dal comune di Palazzuolo sul Senio, in provincia di Firenze. A dare l’annuncio è stata stamane Eleonora Daniele, in apertura del programma di Rai Uno, Storie Italiane: “E’ stato trovato stamane a 2 chilometri e mezzo dall’abitazione, scomparso nella sera di lunedì; l’avrebbe trovato un giornalista di Rai Uno, Giuseppe Di Tommaso, de La Vita in Diretta: stava realizzando un servizio, camminava nel terreno intorno all’abitazione del piccolo ha sentito dei lamenti e si è accorto che provenivano dalla voce del bimbo, sembra in buone condizioni come dicono le agenzie.

“Sono stati momenti di ansia e disperazione – ha proseguito la conduttrice – ore terribili in cui questo bambino era scomparso. Il ritrovo è stato reso noto dai carabinieri”. I genitori temevano il peggio dopo che verso mezzanotte il piccolo ha lasciato la propria stanza per uscire di casa e far perdere ogni traccia di se.

NICOLA TANTURLI, RITROVATO BIMBO SCOMPARSO: IL COMMENTO DI ROBERTO ALESSI

La famiglia, che ha anche un bimbo di quattro anni, vive in un’abitazione un po’ isolata, raggiungibile solo attraverso una strada sterrata, in una zona vicino ad un laghetto, e si era quindi temuto il peggio. Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, commenta: “Le notizie che vorremmo dare ogni giorno, meravigliosa. Una doppia bella notizia visto che Giuseppe Di Tommaso è anche un amico con cui ho lavorato tanto; sono felice abbia realizzato questo ‘scoop’, che un giornalista abbia fatto una cosa straordinaria, bravo Giuseppe, un applauso a scena aperta”. Fortunatamente una vicenda a lieto fine nonostante con il passare delle ore si temesse il peggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA