NICOLETTA ORSOMANDO: CARRIERA, CAUSA MORTE E MALATTIA/ “Donna elegante e misurata”

- Elisa Porcelluzzi

Nicoletta Orsomando annunciatrice Rai, è morta il 21 agosto 2021. È la “Signorina buonasera” per antonomasia e oggi viene ricordata a Oggi è un altro giorno

Nicoletta Orsomando presenta 'Da grande'
Nicoletta Orsomando

A un mese dalla scomparsa di Nicoletta Orsomando, Serena Bortone la ricorda e omaggia su Rai 1 nel corso della nuova puntata di Oggi è un altro giorno. Lo fa accompagnata da altre due ben note Signorine Buonasera: Maria Giovanna Elmi e Rosanna Vaudetti. “Era il mio mito, mi disse subito che noi eravamo il biglietto da visita della Rai e dovevamo essere misurate”, ha raccontato subito la Elmi, ricordando il primo incontro con la Orsomando. “Lei ha iniziato come Signorina Buonasera nel 1954, io invece nel ’74. Quando l’ho incontrata lei mi ha subito messo a posto ma è stata davvero molto carina con me”, ha rivelato in diretta su Rai 1. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Nicoletta Orsomando, la sua morte è stato un lotto per tutta la televisione italiana

Un mese fa, il 21 agosto 2021, si è spenta Nicoletta Orsomando, storica annunciatrice Rai. La Signorina Buonasera è morta a 92 anni, in ospedale a Roma dopo una breve malattia della quale non sono noti ancora i dettagli. Nata con il nome di Nicolina l’11 gennaio del 1929 a Casapulla in provincia di Caserta, la Orsomando si è trasferita con la famiglia a Roma nel 1937. Nel 1953 partecipò alle selezioni per la nascente televisione italiana: “Signore e signori buonasera”, disse la sua prima volta davanti alle telecamere nell’ottobre 1953, annunciando un documentario del National Geographic. Nel 1957 presentò il Festival di Sanremo accanto a Nunzio Filogamo, Fiorella Mari e Marisa Allasio: “Avevano chiamato a presentare il festival due giovani attrici ma si accorsero che fare cinema non era sufficiente per quel ruolo e dunque chiesero me che avevo già avuto esperienze di manifestazioni canore”, ricordò anni dopo, come riporta l’Ansa.

Nicoletta Orsomando la “Signorina buonasera”: per 40 anni il volto della Rai

Grazie ai suoi modi educati e alla sua dizione perfetta, Nicoletta Orsomando è diventata la “Signorina buonasera” per antonomasia: la sua carriera di annunciatrice Rai, durata 40 anni, si è conclusa il 20 novembre 1993. Dopo il suo ritiro nel 1993, è tornata in televisione in diverse occasioni: è stata ospite di Lorella Cuccarini a “Domenica in”, giurata a “La prova del cuoco” condotto da Antonella Clerici, con Mariolina Cannuli e Rosanna Vaudetti, presenza fissa a “Hotel Patria”, il programma di Mario Calabresi.  “Con Nicoletta Orsomando scompare quello che è stato, per quasi 40 anni e per moltissimi italiani, il volto stesso della Rai, con la sua capacità di entrare nelle case di tutti con garbo, eleganza e delicatezza”, hanno detto la Presidente Rai Marinella Soldi e l’Amministratore delegato Carlo Fuortes lo scorso 21 agosto. Commosso il ricordo di Pippo Baudo: “Era una vestale del teleschermo. Lei è stata la prima annunciatrice, era una donna molto dolce, molto semplice, una vera amica dello schermo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA