Nino D’Angelo: “Mamma Emilia morì di ictus”/ “Conobbi la depressione, fu terribile”

- Alessandro Nidi

Nino D’Angelo ha ricordato sua mamma Emilia, scomparsa a soli 58 anni d’età per un ictus: “La sento sempre qui accanto a me”

emilia mamma nino dangelo 640x300
Emilia, mamma di Nino D'Angelo (Oggi è un altro giorno, 2022)

Nino D’Angelo a “Oggi è un altro giorno” ha parlato di sua mamma Emilia, che purtroppo morì per un ictus a 58 anni. Fu uno choc terribile per l’artista, che era giovanissimo: “Avevo appena comprato casa, era il periodo del successo. Non ho neppure avuto il tempo di dirle di non abbandonarmi. Mia madre la sento spesso molto vicina. Penso tutti i giorni a lei. Quando ho bisogno di qualcosa, guardo il cielo e le mando un bacio. Lei mi ha incoraggiato, voleva il figlio cantante e voleva fare sacrifici per me. Lei era proprio una malata della musica napoletana”.

NINO D’ANGELO: “HO CONOSCIUTO LA DEPRESSIONE”

In seguito, in diretta su Rai Uno Nino D’Angelo ha detto di avere dovuto lottare anche contro la malattia oscura, troppo spesso sottovalutata e sottaciuta: “Ho conosciuto la depressione, mi era crollato il mondo sotto i piedi. Non vedevo più niente, non mi curavo di me, dei miei figli, della mia famiglia. Si tratta di una patologia che va curata dai medici, sembra che non passi mai. Bisogna crederci e avere coraggio, questo è il messaggio che voglio fare passare”. Una storia che D’Angelo si spera possa essere d’esempio per molte altre persone in difficoltà.







© RIPRODUZIONE RISERVATA