Noemi e Neffa, duetto Sanremo 2021/ “Prima di andare via”, esibizione flop

- Rossella Pastore

Noemi e Neffa attesi per un duetto a Sanremo 2021 sulle note di ‘Prima di andare via’, grande successo del cantautore salernitano.

Noemi sul palco dell’Ariston
Noemi sul palco della prima serata di Sanremo 2021

Noemi e Neffa hanno aperto la serata delle cover con lo storico successo del cantante “Prima di andare via”, che però ha suscitato le emozioni attese alla vigilia unicamente nella seconda parte del brano. Questo perché la partenza del singolo è stata fortemente penalizzata dall’esordio titubante di Neffa, costantemente in ritardo rispetto al ritmo della canzone, con Noemi che ha provato a salvare la situazione a più riprese, riuscendo a recuperare e a salvare il salvabile.

Successivamente, quando Neffa si è ritrovato, il duetto è risultato gradevole e la coppia pareva essere assortita nel migliore dei modi. Probabilmente l’inizio stentato di Neffa non consentirà a Noemi di gareggiare per la vittoria finale di questa puntata, però va sottolineata la straordinaria cifra artistica dei due protagonisti. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Noemi e Neffa duetto a Sanremo 2021

Dopo anni di silenzio anche e soprattutto musicale, Neffa è tornato. È da poco uscito Aggio perzo ’o suonno, il suo nuovo singolo in napoletano in cui canta con Coez, e inoltre – questa sera – sarà ospite sul palco dell’Ariston per un duetto con Noemi, che a Sanremo proporrà una cover di uno dei suoi brani, Prima di andare via. Dicevamo del ritorno: nessuno si aspettava queste due collaborazioni nel breve periodo, una meno dell’altra. La canzone con Coez è stata accolta fin da subito con favore da parte del pubblico, che l’ha premiata portandola in cima alle classifiche a poche ore dall’uscita. In un’intervista rilasciata il 2 marzo a Radio Deejay, l’artista ha parlato del suo grande ritorno atteso non soltanto dai suoi fan, ma da lui in prima persona. “Questo disco spacca”, assicura Neffa ai microfoni di Wad, dichiarando altresì di aver seguito il suo impulso e il suo amore per la musica nella stesura delle canzoni. A parlare di Sanremo nello specifico è stata Noemi, che in un’altra intervista del 28 febbraio all’Adnkronos ha fatto sapere di aver sempre apprezzato Neffa come cantautore. Da qui la sua scelta di Prima di andare via, brano apparentemente leggero – come d’altronde tutti i suoi successi –, ma che in realtà un significato e un messaggio profondo. Importanti per lei anche le affinità di genere: la musica di Neffa, infatti, presenta delle sonorità r&b che la intrigano molto.

Noemi e Neffa e la voglia di sperimentare

Non è detto che per il futuro di Neffa non siano in programma altre collaborazioni; una novità, questa dei featuring, abbastanza inattesa, visto che lui è sempre stato un artista schivo, una specie di ‘outsider’ rispetto ai cantanti più propriamente pop (e popolari). Come Neffa, anche Noemi, in questo periodo, sta sperimentando con la voce: Glicine, canzone ‘sperimentale’ con cui è in gara a Sanremo, ne è la dimostrazione. “È un brano potente”, spiega, “profondo, e nello stesso tempo contemporaneo. È uno dei pezzi che mi hanno fatto conoscere Ginevra ed è un pezzo con cui ho capito che potevo avvicinarmi ad un fraseggio diverso, ad una melodia diversa, anche vocalmente”.

Per inciso, Ginevra è la giovane e talentosa autrice del testo, insieme a Francesco Fugazza, Tattroli e Dario Faini. Ma c’è un episodio in particolare che l’ha portata a evolversi: “C’è una frase della strofa durante la quale, mentre provavo, la voce mi si è ‘girata’ da sola in un falsetto mentre io l’avrei cantata a voce piena. Ho capito in quel momento che anche se queste canzoni erano diverse da me, potevo farlo, potevo cambiare”. Da qui la scelta di Neffa, artista a lei congeniale con cui evidentemente condivide più di una semplice canzone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA