NOLEGGIO AUTO A LUNGO TERMINE/ Tutti i vantaggi pratici (anche per i neopatentati)

- La Redazione

Cresce la tendenza di noleggiare le auto a lungo termine: una soluzione pratica e ricca di vantaggi, anche per i neopatentati

auto noleggio a lungo termine cs1280
I vantaggi del Noleggio auto a lungo termine anche per i neopatentati
Pubblicità

L’automobile è sempre al centro delle molte attività della routine quotidiana, sia per quanto riguarda gli spostamenti di lavoro che le necessità della famiglia oppure i viaggi e la mobilità personale in genere. Sapere di poter sempre contare su un mezzo di trasporto pronto e scattante per portare a termine i vari impegni è essenziale per pianificare al meglio le giornate. La macchina è in pratica una stanza extra della propria casa, amatissima dagli italiani: dentro l’abitacolo si passano molte ore a settimana.

È interessante sottolineare come nelle abitudini consolidate che ruotano intorno al pianeta dell’auto qualcosa sta cambiando. Negli ultimi anni, infatti, è emersa una nuova tendenza in contrapposizione rispetto al gesto dell’acquisto e al concetto della proprietà (ma anche del leasing): il noleggio auto a lungo termine. Per prima cosa si tratta di una formula pratica, che mette al riparo dalla giungla della burocrazia e consente di viaggiare senza pensieri (se non quello del carburante da ricaricare). Questa soluzione per la mobilità consente di avere una macchina sempre a disposizione, pagando una rata mensile – che è fissa e viene definita in anticipo – la quale comprende spese come assicurazione, bollo e manutenzione. Non soltanto famiglie e aziende sono allettate da una simile possibilità, lo sono anche i neopatentati che desiderano mettersi al volante di un’auto assecondando il desiderio di autonomia e indipendenza.

Pubblicità

Ci sono regole stringenti per quanto riguarda la possibilità di noleggio auto a lungo termine per la categoria dei neopatentati. Quest’ultima non comprende solo i ragazzi che abbiano appena superato l’esame di scuola guida. Il riferimento è a quelle persone che abbiano preso la patente A o B per la prima volta, ma anche a coloro i quali si siano trovati a sostenere un nuovo esame per ottenerla dopo una revoca (determinate infrazioni prevedono infatti una sanzione di questo tipo). I neopatentati sono anche tutte quelle persone che abbiano ottenuto la patente A pur essendo già possessori di quella B (e viceversa), così come sono neopatentati i militari che abbiano fatto richiesta di conversione della loro patente e gli stranieri che abbiano necessità di convertire la loro licenza di guida conseguita all’estero.

Pubblicità

Le limitazioni indicate dal Codice della strada relativamente a questi soggetti riguardano anche le categorie di veicoli che – per i primi tre anni – possono guidare: questo va a condizionare le offerte che le aziende di autonoleggio riescono a fare ai neopatentati. Anche certi accessori sono ad esempio off limits per chi abbia un’età inferiore ai 25 anni. Le restrizioni per i neopatentati sono relative al limite di 55kw per tonnellata (rapporto tra potenza e peso) e ai 95 cavalli di potenza massima per vetture adibite al trasporto di persone (massimo otto posti). Nei tre anni successivi al conseguimento della licenza di guida i neopatentati devono attenersi a certi limiti di velocità, ridotti rispetto a quelli generici: si tratta di 90 chilometri orari sulle principali strade extraurbane e 100 in autostrada.

Naturalmente un neopatentato che abbia intenzione di accedere al noleggio auto deve verificare sempre le condizioni del contratto e approfondire limitazioni e disposizioni, facendo più preventivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità