NON DIRLO AL MIO CAPO/ Anticipazioni 7 giugno: Enrico segue Lisa e… (Replica)

- Morgan K. Barraco

Non dirlo al mio capo, anticipazioni 7 giugno 2020, in replica su Rai 1. Enrico seguirà il consiglio di Lisa e deciderà dunque, ripensando al passato, di tenersi la sedia del padre

Non dirlo al mio capo
Non dirlo al mio capo 2, in replica su Rai 1

Come si chiude la serata di Non dirlo al mio capo su Rai 1 oggi 7 giugno 2020? Enrico seguirà subito il consiglio di Lisa e deciderà così di tenere la poltrona del papà. Questo perché ricorderà anche quando lui e Tommaso da piccoli e suo fratello l’avrebbero divisa quando sarebbe stato da loro. Sarà poi il momento di trovarsi di fronte a una sorpresa con cui chiuderemo il programma. Infatti Enrico troverò una misteriosa foto di un bimbo, insieme a questo un foglio scritto dove Giusto spiega che quello potrebbe essere il suo figlio illegittimo. Di certo nessuno poteva aspettarsi un colpo di scena del genere, vedremo poi cosa accadrò tra una settimana quando la serie tornerà in onda con altre due puntate. Sono tanti i punti di domanda aperti con la possibilità di vedere finalmente Enrico e Lisa avvicinarsi davvero. Tra l’avvocato e la sua praticante infatti pare che le cose siano pronte a volare improvvisamente, impennandosi, ma nonostante questo c’è da dire che le cose per arrivare al momento giusto dovranno muoversi su un percorso fatto di curve non facili da aggirare. (agg. di Matteo Fantozzi)

Enrico cambia nome a…

Enrico prenderà una decisione molto importante nella nuova puntata di Non dirlo al mio capo. L’avvocato infatti rifarà tutto l’arredamento del suo ufficio, cambiando il nome allo studio da Studio Giusto Vinci a semplicemente Studio Vinci. Sarà allora il momento di una bella festa di inaugurazione. Marta proverà ad essere amica di Lisa, per cercare di avvicinarsi ulteriormente a Enrico, anche se capirà molto presto che tra di loro non c’è futuro. Non capirà però, almeno inizialmente, che l’avvocato si sta innamorando proprio di Lisa stessa anche se lei non sarà da subito pronto a cedere e cadere tra le braccia del suo caso. Una donna, proprietaria di un centro estetico, intanto busserà alla porta dello studio per cercare di risolvere un caso molto delicato. E’ stata sottoposta a un intervento al seno che non è finito bene, tanto che un’infezione l’ha portata a una mastectomia. Questa vuole richiedere un pesante risarcimento, ma non sarà di certo facile farlo. (agg. di Matteo Fantozzi)

Enrico cosa fai?

Nel primo episodio di Non dirlo al mio capo, dal titolo “I soliti sospetti“, Enrico si troverà a passare la nottata con Marta, ma la mattina dopo si troverà a trattarla con grandissima indifferenza. Intanto Lisa si troverà di fronte a una situazione molto particolare, scoprirà infatti che la donna con cui l’ha tradita Alberto si chiama Virginia ed è giovanissima e molto bella. Si troverà così a rovinare la sua automobile con della vernice, scrivendo delle parole molto pesanti. Intanto cosa accadrà nello studio legale? Questo si troverà ad affrontare un caso molto delicato di una compagnia turistica. Un aereo infatti ha avuto un brutto incidente e alcuni ragazzi hanno perso la vita durante un party. Ma chi c’è dietro quanto accaduto? Le anticipazioni terminano qui, staremo a vedere cosa accadrà durante la puntata di stasera che sta per partire su Rai 1 in replica. Ci aspetta una serata davvero molto interessante. (agg. di Matteo Fantozzi)

Non dirlo al mio capo, dove siamo rimasti

Nella prima serata di Rai 1 di oggi, domenica 7 giugno 2020, andranno in onda due nuovi episodi di Non dirlo al mio capo, in replica. Saranno il terzo e il quarto, dal titolo “I soliti sospetti” e “Tentazioni inattese“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: Lisa Marcelli (Vanessa Incontrada) è rimasta vedova da sei mesi e ha bisogno di trovare un lavoro, visti i debiti e il mantenimento dei due figli. Un giorno riga per sbaglio l’auto di un avvocato, Enrico Vinci (Lino Guanciale) e una volta nel suo studio scopre che sta cercando un’assistente. Lisa coglie la palla al balzo e usa una piccola bugia per ottenere il lavoro, mentre continua ad essere affascinata dall’avvocato. Dato che Enrico non vuole collaboratrici con figli, la donna decide di omettere il fatto di essere una mamma. I due si occupano poi del caso di Silvia, una donna che vuole fare causa al padre Vittorio per non cedergli metà delle quote dell’azienda ereditata dalla madre. A causa della sua inefficienza, Lisa viene licenziata in tronco, ma continua ad interessarsi del caso, scoprendo così delle analogie con la sua vita. Silvia infatti è frutto di un tradimento e la stessa Marcelli è stata tradita dal marito prima della sua morte.

Nella fiction Non dirlo al mio capo dopo aver scoperto che Vinci scopre di claustrofobia, la donna riesce ad ottenere di nuovo il lavoro e una seconda possibilità di stare nello studio. Enrico rifiuta un nuovo caso: un bambino vuole che l’avvocato lo aiuti a fermare i suoi, prima che lo obblighino a dare il midollo al fratello malato. Lisa scopre che si tratta di Romeo (Saul Nanni), un compagno di classe di sua figlia. Intanto, Enrico e l’assistente si occupano della causa intentata da una madre che ha appena partorito e che ha perso il lavoro. Si scopre inoltre che il suo ex capo ha una relazione con l’avvocato che ha incaricato di seguire il caso. In seguito, Lisa confessa al capo di essere rimasta vedova e che il marito la tradiva. Vinci invece inizia a manifestare il suo forte interesse nei confronti della donna, facendola sentire in imbarazzo. Più tardi, Enrico incontra di nuovo Romeo e lo convince a farsi operare. Gli racconta anche una piccola fetta del suo passato: il fratello maggiore Tommaso è affogato mentre si trovavano in mare con la barca del padre. Lisa e Mia (Ludovica Coscione) riescono a nascondersi appena in tempo, prima che l’avvocato le veda insieme.

Non dirlo al mio capo, anticipazioni puntata 7 giugno 2020

EPISODIO 3, “I SOLITI SOSPETTI” – Enrico trascorre la notte con Marta, mentre Lisa scopre il nome della donna con cui il marito l’ha tradita per tanto tempo. Furiosa, la Marcelli decide di vandalizzare l’auto della giovane donna con della vernice. Si occupa poi del caso di una compagnia turistica, mentre Enrico viene informato da un altro cliente dell’esistenza di una casa infestata. Durante un blackout, Vinci spiega all’assistente di aver sempre avuto un brutto rapporto con il padre. La donna però intuisce che Giusto ha visto in lui un capro espiatorio per incolparlo della morte dell’altro figlio.

EPISODIO 4, “TENTAZIONI INATTESE” – Enrico inaugura il nuovo nome dello studio, da cui ha fatto togliere il nome del padre. Il nuovo caso riguarda invece la proprietaria di un centro benessere che ha subito una mastectomia a causa di un’infezione contratta sul tavolo operatorio. Marta intanto realizza che Enrico ha un altro interesse romantico, ma non ha alcun sospetto che si tratti di Lisa. Almeno fino a quando non assiste ad un loro bacio. In seguito, Enrico trova un biglietto scritto dal padre in cui parla di un figlio illegittimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA