Non è l’Arena/ Anticipazioni e ospiti 19 aprile 2020: Salvini, Sgarbi e Cecchi Paone

- Silvana Palazzo

Non è l’Arena di Massimo Giletti, anticipazioni e ospiti di oggi, 19 aprile 2020: Matteo Salvini, Vittorio Sgarbi e Alessandro Cecchi Paone si confronteranno sul coronavirus e i suoi effetti

non_e_larena_massimo_giletti_2018
Massimo Giletti conduce Non è l'Arena

La nuova puntata di “Non è l’Arena” di Massimo Giletti si preannuncia scoppiettante. Tanti gli ospiti di oggi, domenica 19 aprile 2020, per affrontare il delicato tema dell’emergenza coronavirus. Il conduttore è pronto a raccontare la più stretta attualità, a partire da cosa sta accadendo in Lombardia. L’obiettivo è capire cosa non ha funzionato e continua a non funzionare, quindi ci sarà un approfondimento sulle stragi nelle Rsa, ma non solo quelle lombarde. Verranno quindi mostre le inchieste realizzate sul territorio attraverso video, immagini e testimonianze che spesso si rivelano più efficaci delle parole. Ma non mancherà un’analisi sugli effetti economici del Covid-19, quindi pure il dibattito sulla “Fase 2”. Tra i ritardi del governo e le Regioni che si muovono in autonomia è caos. Nel dibattito saranno coinvolti Luca Telese, Annalisa Chirico, Alessandro Sallusti, Peter Gomez, Gessica Costanzo, Lapo Elkann, Paolo Cento, Ugo Salerno e Giuseppe Ghisolfi. Ma questi sono solo alcuni degli ospiti di oggi di “Non è l’Arena”.

NON È L’ARENA, OSPITI DI OGGI: SALVINI, SGARBI E CECCHI PAONE

Massimo Giletti ha infatti previsto una riflessione ulteriore sugli scenari di politica interna e internazionale legati all’emergenza sanitaria. Quindi, nella puntata di oggi di “Non è l’Arena” ci sarà il faccia a faccia con il leader della Lega Matteo Salvini. Invece Vittorio Sgarbi e Alessandro Cecchi Paone si confronteranno sul tema delle restrizioni imposte dal governo che hanno limitato le libertà individuali per la sicurezza collettiva. Ci sarà poi l’intervista ad Audenzo Rizzuto, il figlio del direttore del Parco archeologico di Siracusa che è morto lo scorso 23 marzo di Covid-19 dopo una lunga agonia. Racconterà quindi la sua versione dei fatti sulla morte del padre: il caso è al centro di un’inchiesta della Procura della Repubblica. Ma non si è fermato il viaggio tra gli sprechi della sanità italiana ai tempi del coronavirus. Le telecamere di “Non è l’Arena” torneranno al Sud, ma andranno anche al Nord per denunciare sprechi e strutture sanitarie nuove ma inutilizzate. Nel dibattito saranno coinvolti il viceministro della Salute Pier Paolo Sileri, Nunzia De Girolamo, Alessandro Cecchi Paone, Jasmine Cristallo e Giuseppe Serravezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA