Nuovo allenatore Milan/ Pellicani: “Giampaolo ok, ma occhio a DiFra!” (esclusiva)

- int. Dario Pellicani

Nuovo allenatore Milan: intervista esclusiva con Dario Pellicani che ha parlato delle possibilità della società rossonera in termini del tecnico. Simone Inzaghi piace, ma c’è un problema.

giampaolo milan
Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria (foto da Twitter)

Dopo le dimissioni di Gennaro Gattuso, si cerca di capire chi possa essere il nuovo allenatore del Milan per la prossima stagione. I nomi più probabili sono quelli di Simone Inzaghi e Marco Giampaolo, dei quali si parla già da molti giorni, anche se restano valide le piste che portano all’estero e, in particolare, a Nuno Espirito Santo che sembra aver superato anche Leonardo Jardim, il cui nome era legato a quello del DS Luis Campos. Rimane sempre l’ipotesi Eusebio Di Francesco, quantomeno sarebbe un nome ideale per il nuovo Milan; e se arrivasse invece Roberto Donadoni? Per parlare di quello che potrebbe succedere, e di chi sarà il nuovo allenatore del Milan, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva l’operatore di mercato Dario Pellicani.

Cosa pensa dell’addio di Gattuso? Diciamo che Gattuso ha fatto una buona stagione, poi se ne è andato perchè ha capito – come Stefano Pioli alla Fiorentina – che c’era una situazione societaria difficile. Magari poteva rescindere anche prima il contratto visto che per il fatto di aver guidato bene il Milan troverà sicuramente diverse panchine dove andare; in ogni caso è un allenatore e una persona da ammirare per la sua serietà morale, per il fatto di aver rinunciato ai soldi in nome della sua integrità.

Giampaolo favorito come nuovo allenatore del Milan? Sì, lui a questo punto sembra proprio essere il favorito: dal momento che la pista Inzaghi è definitivamente tramontata, potrebbe realmente essere lui la prima scelta.

E se arrivasse Donadoni? Questo lo escludo: ci sono stati troppi allenatori ex milanisti, come Filippo Inzaghi, Brocchi e Seedorf che hanno fallito. Donadoni non dovrebbe andare al Milan, però potrebbe essere il sostituto di Giampaolo alla Sampdoria…

Tramontata l’ipotesi Di Francesco? No, anzi. Di Francesco resta sempre un possibile allenatore del Milan per la prossima stagione; un profilo alto tra l’altro per i risultati che ha ottenuto. Potrebbe ancora arrivare.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA