Obama, 74 positivi dopo festa compleanno/ Si teme focolaio Covid a Martha’s Vineyard

- Silvana Palazzo

Barack Obama, 74 positivi al coronavirus dopo la sua festa di compleanno: si teme focolaio Covid a Martha’s Vineyard. Ma lui si difende e assicura di aver rispettato precauzioni

Giornata internazionale dei mancini
Barack Obama (LaPresse)

Barack Obama festeggia 60 anni con una festa Covid free? Non proprio. Questo è almeno quello che sperava l’ex presidente statunitense. Il party organizzato a Martha’s Vineyard, invece, potrebbe essersi trasformato in un grande focolaio. Ben 74 persone sono risultate, infatti, positive al Covid dopo aver partecipato alla sua festa sabato scorso. Ma i funzionari sanitari hanno precisato che è ancora «troppo presto» per valutare se le centinaia di ospiti riuniti per l’evento «senza mascherina» abbiano contribuito all’aumento dei contagi. L’agente sanitario di Tisbury e il portavoce del consiglio sanitario Maura Valley hanno detto al Daily Mail: «In questo momento non siamo a conoscenza di alcun caso collegato al partito Obama».

L’unico modo per scoprirlo è tracciare i contatti. Ma centinaia di persone hanno partecipato alla festa, motivo per il quale in zona sono tutti convinti che il cluster sia legato proprio alla festa di Barack Obama. Nonostante l’ex presidente Usa abbia provato a invitare meno gente possibile, «da 300 a 400 persone si sono presentate alla sua festa».

OBAMA, 74 POSITIVI DOPO FESTA: SI TEME FOCOLAIO COVID

C’erano anche molti vip alla festa di Barack Obama, come Jay Z e Beyoncé, Chrissy Teigen e John Legend, ha rivelato un membro dello staff che lavorava all’evento. Molti degli ospiti sono arrivati con un jet privato e sono rimasti a Edgartown, dove poi è scoppiato il focolaio Covid. Ci sono diverse celebrità, come Bradley Cooper, che si sono registrate all’Harbour View Hotel, dove sei membri dello staff si sono contagiati. L’albergo era tra i tre nuovi focolai a Edgartown, insieme all’Alchemy Bistro & Bar con 14 casi e al ristorante Port Hunter, dove invece sono stati registrati 5 casi di coronavirus, questo secondo il rapporto dei funzionari sanitari locali.

Gli ultimi due ristoranti sono temporaneamente chiusi, così come altri locali. Barack Obama ha ribadito di aver tenuto ospiti e personale ad un elevato livello di attenzione e di aver assunto un Covid manager proprio per assicurarsi che fosse tutto in regola. Quindi, gli ospiti si sono sottoposti a test per ottenere l’accesso alla festa di compleanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA